Nuovi titoli creator-owned in arrivo per la Image direttamente dal NYCC 2017.

Ormai è risaputo che la Image Comics è la roccaforte delle produzioni creator-owned di una certa qualità e con una buona dose di spunti originali. Dalla fucina Image escono mensilmente un buon numero di serie al debutto, e il New York Comic Con di quest’anno è stata l’occasione per presentare tre delle nuove proposte che vedremo nel corso del 2018.

Partiamo con un nome ben noto ai lettori Marvel, cioè quel Gerry Duggan autore dell’irriverente Deadpool, che assieme a David O’Sullivan e Jordie Bellaire ci presenteranno ad aprile la nuova serie regolare Analog. Partendo dal paranoico assunto “e se internet diventasse meno affidabile e meno sicuro di quanto non sia oggi?” Duggan imbastisce una vicenda di spionaggio stile anni ’70 con protagonista Jack McGuinness e ambientata in un futuro dove le informazioni importanti non possono più essere inviate tramite la rete, a causa di massicci attacchi hacker che espongono la vita virtuale di chiunque usi internet al pubblico dominio. Il mondo dipinto dagli autori non è un mondo privo di internet, ma un mondo dove chiunque vada online lo fa con la consapevolezza che il mondo intero lo sta spiando… Per teorici DOC della cospirazione!

Altro titolo, altro tema davvero forte: il razzismo. Pornsak Pichetshote, ex editor della Vertigo, Aaron Campbell, Jose Villarrubia e Jeff Powell ci faranno fare la conoscenza della miniserie in 5 uscite Infidel, con protagonista una donna mussulmana americana che si trasferisce, assieme ai suoi vicini, in un palazzo infestato da un’inquietante presenza che si nutre proprio di xenofobia. Ha dichiarato Pichetshot:

Abbiamo provato a fare un super aggiornamento della classica storia sulle case infestate, prendendola e ambientandola in una città come New York. Una delle cose davvero importanti per me era di avere un cast di persone simili a quelle che frequento, che è un gruppo di gente di differenti razze e volti.

Per finire, arriva sugli scaffali americani il graphic novel LGBT di grande successo uscito fuori dal sito di crowdfunding Kickstarter: Bingo Love di Tee Franklin, Jenn St-Onge e Joy San. La storia è incentrata su Mari e Hazel, due giovani donne che si innamorano dopo essersi conosciute durante una serata al bingo della chiesa. Ma gli eventi e il pregiudizio delle famiglie le costringe a interrompere la loro relazione, finché anni dopo le due (che nel frattempo hanno preso marito e si sono costruite una nuova e “normale” vita) non si reincontrano durante un altro bingo.

La raccolta fondi su Kickstarter ha raggiunto il tetto dei 55.000 dollari grazie all’impegno di 1.950 finanziatori privati, destando l’interesse di Eric Stephenson, editor della Image, che ha convinto la Franklin che la loro casa editrice sarebbe stata la scelta giusta per portare Bingo Love nelle fumetterie di tutti gli Stati Uniti.09

 

Fonte: Newsarama.

telegra_promo_mangaforever_2