Dwayne Johnson e Jason Statham saranno protagonisti dello spin-off.

Come precedentemente riportato, la Universal Pictures ha rinviato di un anno l’uscita di Fast & Furious 9. La data d’uscita era stata fissata per il 19 aprile 2019 ed è stata ora ricollocata al 10 aprile 2020.

Hollywood Reporter conferma che il film è stato rinviato per lasciare spazio allo spin-off con Dwayne Johnson e Jason Statham che uscirà il 26 luglio 2019. Chris Morgan, produttore e sceneggiatore della saga, scriverà il film.

Secondo quanto riportato da Variety, Shane Black sarebbe in lizza per dirigere il film. Black è un esperto di buddy movies. Ha scritto Arma Letale e ha diretto Kiss Kiss Bang Bang, Iron Man 3 e The Nice Guys. Ha da poco terminato le riprese di The Predator e dovrebbe dirigere la nuova trasposizione di Doc Savage proprio con Dwayne Johnson.

Tyrese Gibson, interprete di Roman Pearce, ha attaccato Dwayne Johnson con un post su Instagram accusandolo di aver monopolizzato il franchise ed è tornato alla carica con un nuovo post nel quale sostiene che lui e Ludacris, interprete di Tej Parker, hanno rifiutato di prendere parte allo spin-off. Nel post, Gibson accusa Johnson di aver distrutto la famiglia di Fast & Furious e lo definisce un “clown”.

Hollywood Reporter aggiunge inoltre che Justin Lin, regista di quattro episodi della saga (dal terzo al sesto), potrebbe tornare per dirigere Fast & Furious 9. Tra i suoi prossimi progetti figurano il remake di Shao Lin Si, il nuovo episodio di Jason Bourne, Space Jam 2 e Hot Wheels.

telegra_promo_mangaforever_2