La Gazzetta della BD – 12 ottobre 2017 –

Pubblicato il 12 Ottobre 2017 alle 15:25

Parte oggi una nuova rubrica di MangaForever in cui raccoglieremo le notizie più interessanti provenienti dal mercato francese, dalle news alle ultime uscite.

Partiamo con le nuove biografie storiche di Glénat, che forse vedremo anche in Italia in Historica Biografie. A sorpresa poi è uscito in Francia un volume di una serie ritenuta conclusa, anche in Italia.

Per inaugurare una rubrica sulla BD, potevano poi mancare notizie su Goscinny e Tintin? Ovviamente no!

Buona lettura!

01. Ils ont fait l’Histoire, la serie di biografie dedicata ai più famosi personaggi storici, si arricchisce di due nuovi titoli per Glénat, disponibili dal 15 novembre.

Un volume sarà dedicato al generale romano Cesare, per la sceneggiatura di Mathieu Gabella, già visto in questa collana in Filippo il Bello, Caterina de Medici e Robespierre. Lo affiancherà Giusto Traina, storico italiano professore di storia. I disegni sono dell’italiano Andrea Meloni, direttore creativo di Studio Arancia, studio che si occupa del colore.

Più particolare la scelta dell’imperatore Meiji, ovvero l’imperatore sotto cui il Giappone da Stato feudale divenne una nazione moderna, aprendosi all’Occidente. Mathieu Mariolle (San Luigi) ha curato la sceneggiatura del volume, assistito dallo storico Guillaume Carré. L’italiano Ennio Bufi ha realizzato i disegni.

Mondadori Comics sta pubblicando in Italia alcuni volumi della serie  con la collana Historica Biografie, tra i quali Mao Zedong, Caterina de Medici e Robespierre.

02. Soleil Editions inaspettatamente ha pubblicato un nuovo volume de I Maestri Inquisitori

Quando ormai la serie sembrava conclusa con il sesto volume – e la stessa Mondadori Comics annunciava il suo volume 3 de I Maghi Inquisitori come l’ultimo della serie – Soleil a fine setttembre ha distribuito un nuovo volume.

La storia sembrerebbe un tentativo di passaggio verso una nuova generazione di Inquisitori guidati dalla vecchia guardia nella fortezza di Yagoss; vedremo se avrà abbastanza riscontro da regalare alla serie una nuova stagione di storie. Per ora il riscontro sembra buono.

La scrittura della storia questa volta è ad opera di Sylvain Cordurié, mentre i disegni sono ad opera dell’italiano Andrea Cuneo. I colori sono realizzati da Digikore Studios. Andrea Cuneo, alias Qunix, è un disegnatore e inchiostratore, che lavora anche per videogiochi e animazione. Dal 2013 lavora anche per Valiant Entertainment.

03. Parigi celebra René Goscinny con due mostre complementari dedicate ai suoi lavori nella BD e nel cinema

Per il 40° anniversario della morte di René Goscinny (5 novembre 1977), il celebre autore di Asterix e Lucky Luke, nella capitale francese, grazie alla collaborazione della figlia del maestro, Anne Goscinny, si è organizzata una vera e propria celebrazione grazie a due eventi complementari che descrivono la completezza di questo grande autore, sia nel mondo del fumetto che nell’animazione.

Si parte con la mostra allestita nel Museo d’Arte e Storia dell’ebraismo, intitolata Goscinny – Oltre la risata, che ci parla di Goscinny come autore completo e maestro della BD, se non altro per i personaggi che ci ha lasciato e che sono entrati nell’immaginario collettivo non solo francese (come Iznogoud e Le Petit Nicolas). La mostra sarà visitabile fino al 4 marzo 2018.

La seconda esposizione invece si trova alla Cinémathèque de Paris e riguarda tutto il lavoro cinematografico di René Goscinny, Goscinny et le cinéma. Anche questa mostra potrà essere visitata fino al 4 marzo.

Le due mostre sono dunque completamente complementari e meritano entrambe una visita.

04. Media-Participations, la più grande editrice di BD, si fonderà con il settimo gruppo editoriale francese

Poco prima della Frankfurter Buchmesse dell’11-15 ottobre 2017 è giunta la notizia che la holding che controlla Dupuis, Dargaud, Le Lombard, Urban e Kana, ma anche un gruppo di altre imprese che coprono anche l’editoria religiosa, dovrebbe fondersi con il Groupe La Martinière, il più grande editore francese di edizioni di lusso, che controlla anche le prestigiose edizioni du Seuil.

Grazie a questa fusione il gruppo Media-Participations, finora quinto gruppo editoriale, diventerà il terzo gruppo editoriale della Francia, secondo il quotidiano Le Monde dietro Hachette (2,2 miliardi di euro), Editis (816 milioni di euro) e davanti a Madrigall/Gallimard ( 437 milioni di euro).

Vedremo che effetti ciò avrà sulle future politiche che la nuova casa editrice adoterà per la pubblicazione della BD.

05. Il 5 ottobre è uscito un volume che tutti gli appassionati di Tintin non dovrebbero farsi sfuggire

L’undicesima avventura di Tintin, Il segreto del Liocorno del 1943 è considerato un capolavoro della letteratura a fumetti poichè riesce a coniugare magistralmente sia una sceneggiatura ben scritta sia un disegno che ha segnato la storia del fumetto francese. Il volume ha avuto nel tempo un tale successo che anche Steven Spielberg ha preso spunto da questa storia per realizzare nel 2011 il suo film su Tintin.

Ora lo storico Yves Horeau, esperto delle marine seicentesche ed amante del nostro giornalista, ci offre tutti i segreti della nave protagonista del fumetto in questo volume ricco di illustrazioni che ci porterà alla scoperta di ogni angolo di questa leggendaria nave, con la collaborazione di Jacques Hiron e Dominique Maricq, autore e archivista di Studios Hergé.

Il volume, di 184 pagine delle dimensioni di 23,5 x 28,5 cm, è in lingua francese ed è edito da Gallimard / Éditions Moulinsart, per un prezzo al pubblico di 35 euro.

Articoli Correlati

Saint Seiya è uno dei battle shonen più influenti di sempre per quanto riguarda manga e anime e insieme a Dragon Ball e Hokuto...

21/09/2022 •

10:00

Chainsaw Man non assesta la sua corsa e continua a deliziare il pubblico con nuovi trailer e poster, volti a enfatizzare una...

21/09/2022 •

09:00

One Piece nel corso degli anni ha introdotto tantissimi archi narrativi che hanno visto i pirati di Cappello di Paglia...

21/09/2022 •

07:00