La risposta su Batman #32 in uscita questa settimana negli USA.

La DC Comics ha clamorosamente svelato in anteprima quella che sarà la risposta di Catwoman alla proposta di Batman dalle pagine di USA Today.

ATTENZIONE LA SEGUENTE NEWS CONTIENE SPOILER!

Facciamo un piccolo passo indietro: in Batman #24 – uscito negli USA a giugno – Batman, dopo un corteggiamento durato più di 70 anni dai fumetti ai film passando per i cartoni animati ed arrivando ai più recenti videogames, decide di fare il grande passo e chiede a Catwoman di sposarlo. L’autore Tom King decide così di ricalcare uno degli scenari pre-Crisis e alternativi – in epoca New 52 – ovvero quelli di Earth-2 dove appunto i due convolavano a nozze, e dove poi avrebbero dato alla luce Helena Wayne aka The Huntress.

Prima della risposta abbiamo dovuto aspettare la conclusione della saga The War of Jokes and Riddles dove abbiamo conosciuto uno dei segreti più oscuri dei primi anni di attività del Cavaliere Oscuro, segreto in qualche modo strumentale per la risposta di Catwoman, King ha detto:

Sono due persone danneggiate e siccome lo sono in qualche modo si completano […] Per me questo significa vero amore. Mostrare chi sei veramente a qualcuno. Mostrarlo veramente è spaventoso e doloroso per Batman più di qualsiasi cosa abbia fatto

La risposta di Catwoman è ovviamente stata “sì”.

e ora? di corsa all’altare?

Non per Tom King:

Dopo 78 anni abbiamo portato questo personaggio in un territorio davvero inesplorato per lui […] il prossimo story-arc si intitolerà Rules of Engagement […]

Batman lascerà Gotham per una missione che lo porterà ad attraversare il deserto su un cavallo ed armato solo di un fucile. Sarà uno story-arc molto old-school a-là Neal Adams: senza maglietta e con i peli sul petto. Mentalmente è in un posto in cui non era mai arrivato e si getterà a capofitto in una missione completamente illegale. Niente Robin e la Justice League non approva. La sta compiendo da solo, ha toccato un punto di rottura dal punto di vista emozionale – di felicità se vogliamo – e deve fare i conti con questo.

Batman ha preso una decisione che ha colto tutti di sorpresa e tutti reagiranno in modo diverso: i suoi alleati, Alfred e persino la Justice League. Molti lettori penseranno che [Batman] è impazzito e che bisognerà aggiustarlo, altri che invece è tutto normale e che è una evoluzione naturale.

Basta rendere felici molti eroi ed il conflitto termina – fai sposare Spider-man e poi come ti muovi da lì? – per Batman è il contrario: lo rendi felice e crei conflitto perché fondamentale è un personaggio malinconico.

 

telegra_promo_mangaforever_2