Il primo volume del manga Boruto: Naruto Next Generations arriva in Italia dal 2 novembre 2017 grazie a Planet Manga.

Itachi è sicuramente uno dei personaggi più amati dagli appassionati del manga Naruto di Masashi Kishimoto e altrettanto sicuro è il desiderio di aver voluto vedere assieme lo stesso ninja della Foglia deceduto e Sarada Uchiha, ovvero la primogenita di Sasuke e Sakura.

In primis perchè sarebbe lo zio di Sarada (e parla già da sè questa considerazione), secondo perchè la nascita della piccola Uchiha è stato il primo passo corretto di Sasuke verso la sua redenzione, che Itachi desiderava, dopo il suo passato oscuro e costantemente tormentato dal sentimento di vendetta. Itachi ha sempre pensato che Sasuke avesse dovuto vendicare il clan Uchiha che ha massacrato per poi seguire un percorso di luce.

Sasuke, invece, ha percorso per metà il sentiero opposto. Prima di tutto la sua intenzione era di ammazzare il fratello, ma una volta scoperto che Itachi ha sempre voluto il bene per lui e che è stata la Foglia a fare in modo che sterminasse il Clan, Sasuke volge la sua spada contro il Villaggio natale. Itachi, quindi, spera che Sasuke torni sui suoi passi, ma qualunque cosa avesse deciso di fare lo avrebbe comunque amato.

In seguito ci ha pensato Naruto a fermarlo e poi Sakura e Sarada a fargli comprendere il vero significato delle cose importanti.

Dopo questo recap, sappiamo che Itachi e Sarada non si sono mai incontrati (e chissà se accadrà in seguito, in quale modo, nel manga di Boruto), ma un breve “dialogo” c’è nella pagina introduttiva del secondo volumetto del manga spin-off, basato sul manga di Masashi Kishimoto Naruto, dedicato interamente a Sasuke Uchiha, ovvero “La Leggenda di Sasuke Uchiha dello Sharingan” (Uchiha Sasuke no Sharingan Den). L’opera è scritta e disegnata da Kenji Taira ed è un manga parodico in stile sd (super deformed).

Ecco di seguito l’interazione tra Itachi e Sarada nel volumetto:

Itachi dice: “Sono diventato zio. Non per la mie età o per i miei anni, ma perchè mia nipote è nata. In parole semplici, dal punto di vista di Sarada-chan, io sono uno zio“.

In Italia questo manga spin-off è inedito, ma è disponibile interamente la versione dedicata a Rock Lee, ovvero Rock Lee – Prodezze di un giovane ninja.

telegra_promo_mangaforever_2