Avengers: No Surrender – prime pagine e copertine, dettagli da Tom Brevoort

0
“Avengers: No Surrender sarà Avengers Dissasembled per i team attuali” – T. Brevoort.

Come riportatovi qui, Avengers: No Surrender sarà l’evento settimanale, 16 settimane totali, che a partire da gennaio con Avengers #675 riunificherà le testate vendicative sotto la guida di Mark Waid al quale si uniranno Al Ewing, Jim Zub, Pepe Larraz, Kim Jacinto e Paco Medina.

Nelle scorse ore la Marvel ha anche diffuso la prima copertina, wrap-around e lenticolare, ad opera di Mark Brooks:

E’ però l’executive editor Tom Brevoort a fornire i primi dettagli sull’evento ai microfoni di newsarama.

ATTENZIONE POSSIBILI SPOILER!

L’idea di base ha detto Brevoort è stata mutuata dal feedback ricevuto da alcuni negozianti: 3, 4 testate vendicative che uscivano spesso durante la stessa settimana confondevano i lettori. Avengers: No Surrender ovvierà a questo “problema”: tutti i team creativi riuniti per una sola grande storia in 16 parti che si dipanerà da Avengers #675 ad Avengers #690.

Sull’incipit della storia:

La storia prenderà il via con il furto della Terra… una mattina la gente si sveglierà e non troverà più la Terra dove avrebbe dovuto essere. […]

Ci saranno due gruppi di cattivi […] uno di questi è il  Black Order, i seguaci di Thanos introdotti in Infinity, l’altro sarà una nuova incarnazione della Lethal Legion composta da volti vecchi e nuovi.

Sulla struttura della serie invece:

[Il punto di vista della narrazione sarà quello di – NdA] Sam Wilson, Rogue e Roberto Da Costa – in pratica i leader delle 3 attuali squadre di Avengers in Avengers,Uncanny Avengers eU.S.Avengers.

Ognuno avrà il suo spazio e la sua battaglia in No Surrender, speciali gli Avengers storici. Ci sarà un momento particolare per Quicksilver e Scarlet Witch, ci saranno momenti importanti per Vision. Ci sarà una sequenza importante per Wonder Man.

Ma anche i membri più recenti faranno parte della storia – Rogue sarà fondamentale. La Torcia Umana sarà importante. Red Hulk avrà il suo momento. E ci compariranno inaspettatamente anche altri personaggi. […] abbiamo già menzionato Red Wolf e con lui tutti i restanti membri di Occupy Avengers avranno un ruolo. Lightning sarà anche lui fondamentale.

[…] E’ una storia davvero enorme, sarà come mettere un punto esclamativo su questa era degli Avengers. Alla fine niente e nessuno sarà lo stesso alla fine di questa storia.

Eccovi le copertine dei #2, 3 e 4 o se preferite Avengers #676, #677 e #678:

Sulla misteriosa Voyager – il nuovo personaggio introdotto in Legacy e retconnizzato nella storia degli Avengers come riferitovi qui:

Posso dirvi che è il personaggio Marvel più importante che non ricordate – ma lo farete. Lo farete soprattutto quando uscirà Avengers #676 la seconda parte diNo Surrender.

Sulla portata di No Surrender infine:

In un certo qual modo Avengers: No Surrendersarà l’Avengers Disassembled per i team attuali. Spiritualmente quindi dopo iNew Avengersdi questa era. Non sarà letteralmente così ovviamente.

[…] Posso dire con sicurezza che Avengers: No Surrenderè stato pensato come un grande ed apocalittico finale perqueste incarnazioni di Avengers e per la nascita della prossima.

Eccovi le prime pagine interne:

telegra_promo_mangaforever_2