La Modalità Showdown sarà disponibile per le partite custom, ed è in arrivo anche Swain.

Showdown permetterà ai giocatori di sfidarne altri in modalità 1v1 o 2v2 nelle pertite custom, e anche se alcuni eventi presentano già questa modalità di gioco, la stessa non è ancora disponibile come una scelta permanente. Anche se ci vorrà ancora un po’ di tempo prima che sia disponibile nel Public Beta Environment (PBE) per essere testato, la notizia è uffciale, ed è stata annunciata da L4T3NCY, il lead designer delle modalità di gioco di League of Legends.

La modalità 1v1 è già disponibile per la mappa Howling Abyss, ma Showdown presenterà delle regole che potranno anche cambiare leggermente quando sarà aggiunta al nuovo client, e si potranno vincere i match in svariati modi, come ottenere il primo sangue o 2 uccisioni, nella modalità 2v2, o raggiungere i 100 CS per primi.

L4T3NCY ha anche sottolineato che il suo team non ha intenzione di rendere permanenti anche altre modalità di gioco a rotazione, ma la Riot ha intenzione di renderle disponibili per le partite custom durante i fine settimana in cui quella modalità di gioco a rotazione è disponibile.

Per adesso, non è ancora noto quando Showdown entrerà a far parte delle modalità di gioco di League of Legends.

Un’altra novità per i giocatori di League of Legends sarà un aggiornamento del personaggio di Swain, come comunicato attraverso il programma degli aggiornamenti per il titolo.

Swain sarà l’ultimo dei campioni “datati” che si unirà alla lineup. In passato, si era già accennato a questo aggiornamento, e il designer di questo campione è 20thCenturyFaux, che ha già lavorato in passato al design di Kha’Zix, LeBlanc, Brand, e Zyra; 20thCenturyFaux non sarà però da solo, poiché un intero team è al lavoro sull’aggiornamento di Swain.

Oltre alle abilità e al suo aspetto, verranno modificati anche il suo stile di gioco e la lore di Swain, un cambiamento, questo, davvero notevole. Come leader di Noxus, Swain ha dei legami diretti con molti altri campioni, come Darius, Sion, LeBlanc e la recente aggiunta di Urgot sono solo alcuni dei campioni la cui storia è collegata in qualche modo a quella di Swain, senza menzionare le fazioni rivali che si oppongono a Noxus.

Grazie alla sua posizione di rilievo, essendo a capo di una intera regione in guerra, l’aggiornamento di Swain metterà davvero a dura prova il team narrativo della Riot!

Fonti: CB 1, CB 2.

telegra_promo_mangaforever_2