Kingsman: Il Cerchio d’Oro – Dal film sono stati rimossi i riferimenti a Donald Trump

Pubblicato il 27 Settembre 2017 alle 14:40

Il film è disponibile nelle sale italiane.

Intervistato da Entertainment Weekly, Matthew Vaughn, regista di Kingsman: Il Cerchio d’Oro, ha rivelato che nelle prime bozze di sceneggiatura, la villain Poppy, interpretata da Julianne Moore, voleva condurre The Apprentice, il reality show di Donald Trump: “Nel montaggio abbiamo moderato molte cose. Abbiamo eliminato la battuta su The Apprentice perché era troppo delicata. Credo che l’America stia vivendo un momento difficile e interessante e volevo che questo film fosse puro intrattenimento Non volevo che dividesse il pubblico.”

“Stavamo costruendo la sala ovale della Casa Bianca nello stile della Trump Tower. La stavamo facendo d’oro e molto lussuosa. Era maggio 2016 ed ho avuto un presentimento. Ho detto al mio scenografo americano: ‘Trump potrebbe vincere. Tutto questo sarebbe divertente se Trump vincesse?’ E lui: ‘Trump non vincerà mai.’ E io: ‘Ho lo strano presentimento che potrebbe vincere. Costruiamo una sala ovale normale e scartiamo la versione Trump.’ Il mio istinto aveva ragione. Se ti spingi troppo oltre, se sfoci nella politica quando dovresti fare solo un film divertente, diventa tutto più pesante.”

Kingsman: Secret Service ci ha fatto conoscere il mondo dei Kingsman, un’agenzia di intelligence internazionale e indipendente, ai massimi livelli di discrezione, il cui obiettivo primario è garantire la sicurezza nel mondo.

In Kingsman: Il Cerchio d’oro i nostri eroi si trovano a dover fronteggiare una nuova sfida. Quando il loro quartier generale viene distrutto e il mondo è tenuto in ostaggio, la loro missione li porta a scoprire un’organizzazione di spie alleata, basata negli Stati Uniti, chiamata Statesman e precedente alla formazione dei Kingsmen. In una nuova avventura che testerà la forza e l’arguzia degli agenti ai limiti estremi, queste due organizzazioni d’elite si uniranno per combattere contro il nemico comune per salvare il mondo… una cosa che ormai sta diventando un’abitudine per Eggsy!

Dal primo episodio tornano Taron Egerton nel ruolo di Gary ‘Eggsy’ Unwin e Colin Firth nel ruolo di Harry Hart, Mark Strong, Edward Holcroft e Sophie Cookson. Tra le new entry figurano Channing Tatum, Julianne Moore, Halle Berry, Pedro Pascal, Elton John e Jeff Bridges.

Matthew Vaughn torna alla regia ed è anche co-soggettista, insieme a Mark Millar, sceneggiatore del graphic novel originale che non ha mai avuto un sequel.

Articoli Correlati

Gli annunci manga J-POP del 29 Ottobre 2021 inaugurano il tradizionale J-POP Show di Lucca Comics che quest’anno terrà...

29/10/2021 •

21:15

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU BLACK CLOVER 311. Termina lo scontro tra Yuno e Zeno, che vede come vincitore il...

29/10/2021 •

20:30

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU MY HERO ACADEMIA 331. Stars and Stripes viene scagliata via dall’esplosione...

29/10/2021 •

19:30