The Last of Us: Part 2 è attualmente in fase di produzione presso Naughty Dog.

In molti non lo sapranno, ma questo periodo dell’anno è legato a The Last of Us, la grande serie videoludica survival-horror creata da Naughty Dog, dal momento che si celebra, per il quarto anno, l’Outbreak Day, ossia il giorno in cui il virus del fungo Cordyceps raggiunge il suo punto più critico di espansione il quale segnala che i tempi duri per l’umanità sono all’orizzonte e l’unico modo per sopravvivere e affrontare orde di zombie e nel frattempo, cercare un modo per debellare l’infezione.

Sony e Naughty Dog hanno sempre delle sorprese per gli appassionati quando arriva l’Outbreak Day e quest’anno sono legate particolarmente a The Last of Us: Part 2, il tanto atteso sequel attualmente in fase di produzione e che non vedrà la luce per un po’. Infatti, per Outbreak Day, attraverso il sito web ufficiale di PlayStation Blog, Sony e Naughty Dog hanno pubblicato un nuovo poster di The Last of Us: Part 2 in attesa del suo arrivo sul mercato. Eccolo qui di seguito:

Il poster, esattamente come dell’anno scorso che preannunciava l’esistenza dello stesso The Last of Us: Part 2 (cliccate qui per rivederlo), è stato realizzato da  Kevin Tong e Mondo. Il poster sarà disponibile per l’acquisto a partire da oggi sino a venerdì 29 settembre alle ore 19:00 (ore italiane).

In più, in attesa del capolavoro, Naughty Dog e Sony hanno accontentato gli appassionati con un tema dinamico dedicato alle console PlayStation 4. Il tema, non ancora disponibile, presenta un ambiente ricco di vegetazione, con lucciole e il logo delle “Luci”, ovvero il primo fotogramma ufficiale del mondo di gioco che appare nel primo trailer del sequel. In più, il tema presenta anche l’audio ambientale che possiamo ascoltare nel trailer, suoni inediti ed effetti animati. Eccolo qui di seguito in questo video diffuso dalla pagina Facebook di PlayStation:

Naughty Dog ha annunciato The Last of Us: Part 2 nel corso del PlayStation Experience dello scorso dicembre con un trailer, e da allora non ne abbiamo saputo più nulla perchè il team era impegnato ad Uncharted: L’Eredità Perduta. Tuttavia la programmazione di quest’ultimo è terminata, quindi i Dogs possono tornare a lavorare su uno dei titoli più attesi per PlayStation 4.

Infine, cliccate qui per le ultime sullo sviluppo di The Last of Us: Part 2 che, ricordiamo, arriverà prossimamente in esclusiva su PlayStation 4.

Fonte: DS

telegra_promo_mangaforever_2