Spider-man: Dan Slott rimane saldo al suo posto

Loading...
Tom Brevoort parla dello scrittore di Spider-man e in generale della organizzazione delle testate per Legacy.

Intervista da comicbook.com, l’Executive Editor della Marvel Tom Breevort ha voluto chiarire un aspetto molto importante dell’era Legacy che si aprirà questa settimana con l’arrivo sugli scaffali il prossimo 27 settembre del one-shot Marvel Legacy #1.

Alla domande riguardante i team creativi e più specificamente la durata dei rispettivi incarichi, Breevort ha risposto:

Dipende da cosa intendi per restare a lungo – alcuni di loro come Dan Slott su Amazing Spider-Man o Jason Aaron su Thor stanno già lavorando da parecchio tempo sulle testate e continueranno a farlo. Altri cambieranno quando le trame che avevano in mente arriveranno alla naturale conclusione. E’ ovvio che Dan e Jason, per esempio, un giorno non scriveranno più Amazing Spider-Man Thor ma quel giorno è ancora lontano. Questa è una di quelle domande la cui risposta varia caso per caso, e varia anche se la poni a persone diverse: i fan vogliono un team creativo stabile, ma non per molto altrimenti la situazione è stagnante.

Per tagliare corto: tolte le vicissitudini del caso e commerciali, gli autori dovrebbe rimanere regolarmente sulle testate, anche se il termine “regolarmente” potrebbe variare.

Questo dovrebbe far cessare le speculazioni sull’abbandono di Thor da parte di Aaron ed invece aumentare le polemiche dei lettori di Spider-man da sempre spaccati sulla bontà dell’operato di Dan Slott.

Entra nel nostro canale di Telegram. Clicca qui
Loading...

COMMENTI