ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SUI PROSSIMI EVENTI DEL TORNEO DEL POTERE.

Negli ultimi giorni, grazie alle prime anticipazioni degli episodi di ottobre di Dragon Ball Super riportate dalle riviste giapponesi, abbiamo scoperto che subito dopo l’episodio speciale dalla durata di un’ora dell’8 ottobre (episodi 109-110) nel quale Goku si scontrerà finalmente con il guerriero più forte dell’11° Universo – Jiren, il Saiyan non è menzionato nei titoli dei tre episodi immediatamente successivi, pertanto tra i fan sono nate teorie sull’esito dell’atteso duello.

Precisiamo, attenti agli SPOILER, che nei due episodi che saranno trasmessi uno dietro l’altro Goku si spingerà oltre ogni suo limite raggiungendo prima l’inedito Super Saiyan Blue unito a Kaioken livello 20 (qui per vederlo in anteprima) e poi ricorrerà alla Genkidama (Energia Sferica) per sconfiggere Jiren, ma pare che tutto questo quantitativo di potenza non sarà necessario a superare il guerriero grigio dei “Pride Troopers”.

Come se non bastasse, Goku ricorrerà alla nuova trasformazione in Super Saiyan dagli occhi d’argento… ma anche in quel momento, sempre secondo i titoli di ottobre, non sarà abbastanza per battere Jiren. Infatti, subito dopo lo speciale da un’ora, i titoli degli episodi successivi vogliono che sia Hit del 6° Universo a combattere contro Jiren e che ci sia anche uno spazio per Vegeta.

In altre parole, dopo gli enormi power-up di Goku sui quali tutti scommetterebbero quest’ultimo non viene più menzionato. Che l’episodio speciale da un’ora sarà anche il momento per Goku di cadere dal ring della sopravvivenza e di lasciare che siano i suoi compagni a salvare il 7° Universo? Goku sarà eliminato da Jiren nonostante il suo nuovo potere? Queste sono alcune delle teorie che i fan stanno costruendo nelle ultime ore.

In più, altre teorie vogliono che Goku subisca una sconfitta da Jiren, ma che Hit del 6° Universo lo salvi per fare in modo che si riposi per poi riprendere i combattimenti. Altre, invece, preannunciano che il tanto potere sfoderato dal corpo di Goku sia abbastanza controproducente da farlo svenire ad un certo punto della battaglia (e non sarebbe un’idea lontana dalla realtà, considerando che il corpo di Goku era instabile quando ricorse al Super Saiyan Blue+Kaioken contro Hit nel torneo tra il 6° e il 7° Universo).

Tuttavia, se dovesse svenire, Goku non sarebbe in grado di combattere quindi sarebbe eliminato dal Torneo.

Questo ovviamente è solo speculazione e nulla di veritiero. Tra qualche settimana sperimenteremo il big match tra Jiren e Goku e le conseguenze che porterà.

Lo speciale da un’ora sarà diviso in due episodi. Il primo, ovvero l’109°, si intitola “Il nemico più forte si avvicina a Goku! Lancia la letale Sfera Genkidama!”, mentre il 110 “Questa è la battaglia definitiva di tutti gli universi! Son Goku vs. Jiren!“. Ecco il trailer diramato da Toei Animation:

Se ve li siete persi, qui potete leggere i titoli confermati di tutti gli episodi di ottobre di Dragon Ball Super. In questo articolo, invece, sveliamo il nuovo Kaioken livello 20 di Goku.

Come promesso a Goku, Zeno il Re Supremo di tutti gli Universi sta per dare inizio ad un torneo di arti marziali tra tutti gli Universi, chiamato “torneo del potere”. Tuttavia, si viene a conoscenza che questo evento sarà l’inizio della distruzione universale. Cosa attende i vincitori e gli sconfitti del torneo? Che ne sarà e cosa porterà questa feroce battaglia a squadre tra i migliori guerrieri di ogni Universo?

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji Television e si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu, arrivata attualmente all’episodio numero 108 (Freezer e Frost! Il male si incrocia?!). La programmazione italiana dell’anime è attualmente in corso su Italia 1 con l’arco narrativo del 6° Universo.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 28, con i primi 20 scritti raccolti in 3 volumi. Il terzo volume è disponibile da oggi in Giappone (ecco qui la cover, qui i video promozionali e qui le prime pagine del tankobon).

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics la quale ha pubblicato il primo volume il 26 aprile. Il secondo volume è già disponibile dal 24 maggio, il terzo arriva nella prima settimana di novembre 2017.

Fonte: CB

telegra_promo_mangaforever_2