10 personaggi degli anime con disabilità che hanno superato i propri limiti

0
La mancanza di un braccio o di una gamba, il non riuscire a vedere o a camminare sono limiti forti, che possono scoraggiare molti ma non tutti nell’ottenere grandi risultati.

Anche negli anime ci sono personaggi che non si sono lasciati scoraggiare dai loro limiti, ma hanno reagito, cercando di fare della loro debolezza un punto di forza. Impegnandosi più degli altri nel conseguire un obiettivo.

Sono personaggi con disabilità fisiche che non vanno trattati con i guanti. Uomini e donne che hanno superato in abilità e potenza i loro avversari.

Meglio non lasciarsi ingannare dal loro aspetto, non vanno sottovalutati o vi prenderanno a calci senza difficoltà. Queste sono persone che hanno una disabilità, ma nonostante tutto hanno lottato per andare avanti.

10 – Julian Ross

Holly e benji

Il ragazzo dei miracoli, Julian Ross è il giocatore fantasma, colui che con la sua sola presenza è in grado di ribaltare le sorti della partita. Un’arma segreta letale, considerato da molti come il migliore giocatore di calcio del Giappone.

Nonostante le sue enormi qualità ed abilità, il giovane Julian può giocare solo pochi dei 90 minuti di uno scontro di calcio, il suo cuore non riesce a reggere di più. Affetto da una malattia cardiaca, questo non gli ha impedito di far crescere il suo talento e diventare uno tra i migliori calciatori esistenti.