Il film è disponibile nelle sale italiane.

In Kingsman: Il Cerchio d’Oro, il protagonista Eggsy (Taron Egerton) tradisce la sua fidanzata andando a letto con Clara (Poppy Delevingne), ex-fidanzata di uno degli avversari dei Kingsmen, per impiantarle una ricetrasmittente nella vagina. Intervistato da ScreenRant, Egerton ha dichiarato: “E’ lo stile di Matthew Vaughn. Gli piace fare qualcosa di sconvolgente. In Kick-Ass c’era Chloe Grace Moretz che diceva le parolacce, nel primo Kingsman veniva inquadrato il fondoschiena della principessa svedese. Non sono cose che piacciono a tutti ma fanno discutere. Viene mostrato esplicitamente ciò che nei film di James Bond viene solo fatto intendere.”

“Quel giorno ero molto ansioso. Anche nella scena del primo film ero ansioso finché Matthew non mi ha detto che non ero nell’inquadratura. Era solo il punto di vista del mio personaggio. Qui sono nell’inquadratura e ho detto a Matthew: ‘Non mi sento a mio agio.’ Quella che vedete non è la mia mano. E’ la mano del marito di Poppy Delevingne. Ha salvato il mondo.”

Kingsman: Secret Service ci ha fatto conoscere il mondo dei Kingsman, un’agenzia di intelligence internazionale e indipendente, ai massimi livelli di discrezione, il cui obiettivo primario è garantire la sicurezza nel mondo.

In Kingsman: Il Cerchio d’oro i nostri eroi si trovano a dover fronteggiare una nuova sfida. Quando il loro quartier generale viene distrutto e il mondo è tenuto in ostaggio, la loro missione li porta a scoprire un’organizzazione di spie alleata, basata negli Stati Uniti, chiamata Statesman e precedente alla formazione dei Kingsmen. In una nuova avventura che testerà la forza e l’arguzia degli agenti ai limiti estremi, queste due organizzazioni d’elite si uniranno per combattere contro il nemico comune per salvare il mondo… una cosa che ormai sta diventando un’abitudine per Eggsy!

Dal primo episodio tornano Taron Egerton nel ruolo di Gary ‘Eggsy’ Unwin e Colin Firth nel ruolo di Harry Hart, Mark Strong, Edward Holcroft e Sophie Cookson. Tra le new entry figurano Channing Tatum, Julianne Moore, Halle Berry, Pedro Pascal, Elton John e Jeff Bridges.

Matthew Vaughn torna alla regia ed è anche co-soggettista, insieme a Mark Millar, sceneggiatore del graphic novel originale che non ha mai avuto un sequel.

telegra_promo_mangaforever_2