Il manga scritto e disegnato da Akira Toriyama ha almeno due finali…

Se prendete in esame il volume conclusivo di Dragon Ball, il manga scritto e disegnato da Akira Toriyama, edito in Italia da Edizioni Star Comics, sicuramente ricorderete che la storia termina con il nostro eroe Goku che trasmette la sua eredità da guerriero al suo primo vero apprendista conosciuto nel corso del torneo di arti marziali dopo la morte di Majin Bu, ovvero Ub e che, vagamente, da quel momento in poi le Sfere del Drago avrebbero dovuto proteggere la Terra.

In più, il finale originale presenta un messaggio di Toriyama che conferma davvero che finchè ci saranno le Sfere del Drago i nostri eroi potranno superare i problemi futuri.

Questo è il finale originale che Toriyama scrisse intorno al 1995, ma sapevate che la storia ha un finale alternativo? Sì, avete compreso bene, Toriyama, nei primi anni 2000, ha ripreso il suo gioiellino e vi ha posto delle modifiche in occasione della “Perfect Edition” (o “Kanzenban” in giapponese) del manga. Questa versione comprende tutte le tavole a colori (originariamente apparse solo su rivista) finalmente pubblicate in quadricromia, nuovissime copertine inedite, tavole a fumetti extra fino a oggi completamente inedite, nuovo adattamento, volumi enormi, dalle 232 alle 256 pagine ciascuno, grande formato, allegati varinuovi disegni e anzichè comprendere 42 volumi come l’originale ne comprende 34. In più, la nuova edizione (anche quella importata in Italia) presenta vignette e dialoghi aggiornati, tra cui alcune brevi modifiche al finale.

Apriamo una breve parentesi per ricordare che Edizioni Star Comics ha pubblicato la “Perfect Edition” dal 2006 al 2008. Qui per acquistare il primo volume, qui per acquistare l’ultimo. In più, in entrambi i LINK potrete trovare anche gli altri albi.

Copertina italiana del primo volume della “Perfect Edition”.

Adesso, prendendo in considerazione il finale originale, quello della “Perfect Edition” vuole che Goku consegni, simbolicamente, in maniera definitiva la Nuvola d’oro (Nuvola Speedy nell’edizione italiana della serie animata) ad Ub confermando che sarà la reincarnazione buona di Majin Bu a viaggiare per il mondo e salvare la Terra come ha sempre fatto Goku. Inoltre, se nel finale originale Toriyama vuole che siano le Sfere del Drago a proteggere la Terra, nel finale alternativo il maestro dichiara che le persone forti (Goku, Ub e i nostri eroi) continueranno sempre a rendere il Pianeta Terra un posto sicuro in cui vivere.

Infine, un importante cambiamento che va sottolineato e che se in quello originale Toriyama semplicemente lascia un messaggio agli appassionati, nel finale alternativo realizza una scena in cui Vegeta dichiara ancora una volta che sorpasserà Goku in forza, lasciando così uno spiraglio di speranza per nuove avventure. Cosa che poi si è avverata, considerando che ormai da più di due anni siamo immersi in Dragon Ball Super.

 

L’edizione italiana del manga di Dragon Ball Super è affidata a Star Comics la quale ha pubblicato il primo volume il 26 aprile. Il secondo volume è già disponibile dal 24 maggio, il terzo arriva nella prima settimana di novembre 2017.

Fonte: CB

telegra_promo_mangaforever_2