Bruce Straley ha sviluppato videogiochi per la Naughty Dog per più di 18 anni, e ha diretto alcuni dei titoli di maggior successo mai realizzati per l’azienda, inclusi Uncharted 2, Uncharted 3, Uncharted 4: La Fine di un Ladro e The Last of Us. Ma di recente il game designer ha confermato che sta lasciando la Naughty Dog.

In un messaggio pubblicato sul blog ufficiale della Naughty Dog, Bruce Straley ha comunicato che sta lasciando la compagnia a cui ha dedicato più di 18 anni della sua vita con queste parole:

Questa è stata la decisione più difficile della mia carriera. La Naughty Dog è la mia casa. I Kennel sono la mia famiglia. Ho imparato e sono cresciuto così tanto lavorando con questo incredibile team.

Ma dopo aver diretto tre progetti estremamente faticosi, ed essendomi preso un po’ di tempo in più lontano dall’ufficio, ho realizzato che le mie energie si stanno focalizzando verso altre direzioni, e ho capito lentamente che questa era il segnale che è tempo per me di andarmene.

Straley si è unito alla Naughty Dog per la prima volta nel 1999, quando ha iniziato come artista delle texture per il gioco per Playstation Crash Team Racing. Da allora, Straley ha diretto alcuni dei titoli più iconici e di maggior successo della compagnia, lavorando con un team molto talentuoso nei suoi progetti, e ha aggiunto, in un toccante estratto:

Sono le persone che mi mancheranno di più (…). Quando passi così tanto tempo insieme come facciamo noi, nella pentola a pressione del lavoro creativo e delle deadline, conosci davvero una persona (…). Con la più profonda gratitudine – grazie a chiunque abbia lavorato con me in questi anni. Mi mancherete moltissimo voi e la vostra energia (…). Il mio apprezzamento va ben oltre ciò che le parole possono esprimere.

Bruce Straley ha anche aggiunto dei ringraziamenti per i fan dei giochi da lui creati:

E un sincero ringraziamento va ai fan. Sapere di aver preso parte alla creazione di qualcosa che ha toccato o commosso chiunque fra voi ha reso tutto questo qualcosa di valore.

Straley conclude infine il suo messaggio di addio alla Naughty Dog con un accenno al suo futuro:

Mentre chiudo questo capitolo con il cuore pesante e un apprezzamento per tutto ciò che la Naughty Dog ha fatto per me, apro il prossimo con eccitazione, per continuare in viaggio all’interno del processo creativo. Non ho nulla da annunciare al momento, ma guardo avanti per scoprirlo e condividerlo con voi presto.

Fonte: CB.

telegra_promo_mangaforever_2