La scorsa settimana, avevamo parlato di una divertente bizzarria di South Park: Scontri Di-Retti, che prevedeva un aumento della difficoltà del gioco proporzionale alla scurezza della pelle del personaggio. Ora, Ubisoft ha dichiarato che si trattava di uno scherzo.

Sarà ancora possibile scegliere il colore della pelle del proprio personaggio in South Park: Scontri Di-Retti con lo stesso slider mostrato in precedenza, anche se questo non avrà alcun effetto sulla difficoltà del gioco. Cartman lo anticipa anche all’interno del gioco, quando dice che nessuna delle scelte fatte durante la creazione del personaggio “avrà effetto sui combattimenti. Soltanto su qualsiasi altro aspetto della tua vita”.

Ubisoft non ha fornito una dichiarazione ufficiale a riguardo, ma ha confermato che non è stato nulla di più che uno scherzo, poiché il colore della pelle sarà unicamente un tratto cosmetico. Questa dichiarazione, però, è incongruente con quelle precedenti, stando alle quali la difficoltà avrebbe dovuto cambiare la quantità di denaro ottenuta e il modo in cui gli altri personaggi interagirebbero con quello creato dai giocatori.

Questa caratteristica di South Park: Scontri Di-Retti è stata al centro di un grande dibattito quando è stata annunciata la scorsa settimana, e probabilmente sarà comunque possibile scegliere il livello di difficoltà nel gioco, anche se con un altro sistema.

Vedremo cosa ha in serbo per i suoi fan South Park: Scontri Di-Retti quando verrà pubblicato, a partire, cioè, dal prossimo 17 ottobre. Il gioco sarà disponibile per Xbox One, PlayStation 4 e PC.

Fonte: CB.

telegra_promo_mangaforever_2