L’autore discute della naturale del personaggio.

Il chiacchieratissimo autore Tom King ha discusso con Slate della sua carriera – da agente della CIA e sceneggiatore di fumetti – ma Bleeding Cool ha colto un passaggio interessante per i lettori di Batman.

Tom King, infatti, ha detto che ha intenzione di scrivere Batman per 100 numeri, il doppio di Scott Snyder, fermo a una cinquantina più spin-off e speciali.

Batman è quindicinale negli USA, perciò King potrebbe raggiungere tranquillamente 100 numeri mettendoci lo stesso tempo di Snyder. King ha anche discusso della natura del personaggio e come scriverlo senza scadere nella ripetizione.

King spiega, descrivendo la scrittura, che “tutte le storie raccontano il cambiamento di un personaggio”. Tuttavia, con Batman, “non può cambiare molto”, in parte perché “è sorprendentemente intimidatorio scrivere le sue avventure”.

King, poi, spiega, come un autore affermato gli ha detto, che “ogni storia immaginabile di Batman è stata scritta, e molte ne saranno raccontate lungo la strada”. “La miglior lezione da imparare sul mondo dei fumetti, e probabilmente di ogni medium serializzato”, dice. King alla fine ha capito che “il prossimo autore che lo capirà, cancellerà tutto ciò che hai fatto.”

telegra_promo_mangaforever_2