Suda 51, il direttore di Travis Strikes Again: No More Heroes, ha parlato della sua esperienza nello sviluppare un titolo per Switch e per le console Nintendo in generale.

Goichi Suda A.K.A. “Suda 51” ha di recente annunciato, durante l’evento Nindies della Nintendo, il suo nuovo gioco Travis Strikes Again: No More Heroes per Nintendo Switch; durante il PAX West di Seattle, il game designer ha parlato della sua esperienza di lavoro con la Nintendo.

Suda51 ha spiegato che ha sempre adorato sviluppare giochi per le console Nintendo: ogni volta che mettono in commercio una nuova console, questa possiede sempre delle caratteristiche peculiari uniche, mai viste prima: ed esempio, il controller del Nintendo Wii ha ispirato la katana di No More Heroes.

Anche Switch non è da meno, grazie alla possibilità di utilizzare il dispositivo sia come console portatile che da casa in varie modalità di gioco, e per via di queste caratteristiche Suda51 ha dichiarato che

(Nintendo) è di gran lunga (il creatore di Hardware) più punk.

Nintendo prova sempre strade nuove, e ogni volta che una nuova console prende vita Suda51 sente, come creatore di giochi, che lo stanno sfidando a trovare il modo di integrare le nuove funzionalità all’interno dei suoi giochi.

L’autore ha anche dichiarato che si è divertito così tanto nel programmare un titolo per Switch proprio grazie alle particolari feature offerte dalle console Nintendo, che lo aiutano anche a pensare a nuove cose.

In seguito, il game designer parla della possibilità che Travis Strikes Again: No More Heroes potrà in futuro approdare su altre piattaforme di gioco: alla domanda su questo argomento, Suda51 risponde dapprima “Sì”, per poi correggersi con un “Forse”…

Non resta che attendere nuove informazioni e conferme, per cui vi invitiamo a restare sulle nostre pagine per tutti gli aggiornamenti futuri.

Fonte: DS.

telegra_promo_mangaforever_2