American Horror Story: Cult si propone di indagare gli effetti psicologici legati alla campagna elettorale presidenziale del 2016.

Paura e ansia saranno le grandi protagoniste di American Horror Story Cult, una serie in cui Sarrah Paulson ed Evan Peters si affronteranno in una storia perversa marchiata dalla paranoia. La stagione 7 di American Horror Story pone sotto i riflettori anche il culto della personalità, rivelando che il vero mostro in questa storia horror siamo noi.

American Horror Story Cult userà la campagna elettorale presidenziale del 2016, nello specifico proprio la notte delle elezioni, come punto di partenza. Ryan Murphy, creatore della serie insieme a Brad Falchuk, ha parlato della scelta di voler inserire nella serie un evento politico contemporaneo importante come l’elezione del Presidente degli Stati Uniti d’America:

Penso che la politica lo scorso anno sia diventata intrattenimento in un modo bizzarro, e penso che questo sia presente, in parte. Penso al modo in cui inizia la serie, durante la notte delle elezioni, con i suoi pro e i suoi contro. Penso che chiunque possa immedesimarsi nei sentimenti di quella notte. E questo è stato il lancio della stagione.

In American Horror Story Cult ci saranno molti protagonisti: Alison Pill è la moglie di Ally, Ivy, Billie Lourd è la sorella di Kai, Winter, e Billy Eichner e Leslie Grossman sono dei vicini spaventosi, i Wilton. Ma saranno le dinamiche fra Kai e Ally che porteranno la nuova stagione in una direzione inaspettata per molti fan:

Non si tratta di Trump, non si tratta della Clinton. Si tratta di qualcuno che possiede i mezzi per seguire il vento vincente, per vedere cosa sta succedendo e di usarlo per elevarsi e ottenere potere.

Per Kai Anderson, l’elezione di Donald Trump è un momento spartiacque, che condurrà il maniaco dai capelli blu in una corsa al potere.

Stando alle parole di Murphy, l’autore, regista e produttore esecutivo stava pensando già da un po’ a esplorare la Manson Family in una puntata di American Horror Story, ma come ha egli stesso spiegato, questa ideasi è evoluta nel tempo:

Al momento, stiamo prendendo in considerazione tutti i diversi tipi di culto, e ce ne sono moltissimi famosi. Attraverso la stagione, penso che Evan Peters stia interpretando almeno cinque diversi leader di culti: Kai, Manson, David Koresh, Andy Warhol … Jim Jones è uno di quelli importante. Ed esaminiamo davvero il modo in cui siano arrivati al potere, e perché le persone li hanno seguiti.

American Horror Story Cult verrà trasmessa su FX a partire da domani 5 settembre.

Fonte: IGN.

telegra_promo_mangaforever_2