La Principessa Mako ed il futuro marito Kei Komuro parleranno per la prima volta alla stampa il 3 settembre, quando il loro fidanzamento verrà annunciato ufficialmente.

Una favola tutta giapponese! La nipote venticinquenne dell’Imperatore Akihito è pronta a rinunciare al titolo reale per sposare il coetaneo Kei Komuro.

Secondo la Legge Imperiale giapponese del 1947, però, le principesse hanno l’obbligo di abbandonare la famiglia Imperiale quando decidono di sposare un ragazzo comune. Ed essendo Komuro un semplice impiegato, la Principessa Mako si vedrà costretta a rinunciare al suo status per coronare il suo sogno d’amore.

Il 3 settembre l’imperatore approverà ufficialmente il matrimonio, e Shinichiro Yamamoto terrà una conferenza stampa nel quale verrà annunciato il fidanzamento al pubblico. Sarà poi il momento dell’incontro con la stampa della Principessa Mako ed il futuro marito, che parleranno insieme per la prima volta con i media.

L’annuncio del fidanzamento era inizialmente programmato per l’8 luglio, ma dopo i terribili nubifragi che hanno colpito il sud del Giappone, i futuri sposi hanno deciso di posticipare l’evento a settembre.

Il matrimonio è previsto per il 2018, e sarà preceduto da tutta una serie di riti cerimoniali tra cui il Nosai No Gi che formalizzerà l’unione tra i due ragazzi.

Una volta che Mako abbandonerà il titolo, i membri della famiglia imperiale scenderanno a 18, ponendo particolare attenzione – e preoccupazione – sul futuro della monarchia in Giappone. Per cercare di trovare una soluzione alla continua diminuzione dei membri della famiglia imperiale, sia la Camera dei rappresentanti che la Camera dei consiglieri della Dieta Nazionale sarebbero favorevoli ad aprire la successione al Trono Imperiale anche alle donne.

La Principessa Mako e Kei Komuro si sono conosciuti cinque anni fa all’International Christian University di Tokyo. Komuro ha chiesto la mano alla nipote dell’Imperatore un anno dopo l’inizio della loro frequentazione.

Fonte: JT (1;2)

telegra_promo_mangaforever_2