Uscirà il 1 marzo 2019 negli USA.

Sul suo account Twitter, Tom Holland, protagonista di Spider-Man: Homecoming, ha dichiarato di essersi rotto di nuovo il naso durante le riprese di Chaos Walking. Gli era già accaduto sul set di Civiltà perduta.

L’adattamento della trilogia letteraria young adult di Patrick Ness è diretta da Doug Liman (Edge of Tomorrow – Senza domani) e vede nel cast Daisy Ridley (Star Wars: Il Risveglio della Forza) e Tom Holland (Spider-Man: Homecoming).

Da Patrick Ness, vincitore del Carnegie Award, arriva una nuova esperienza cinematografica oltre ogni immaginazione. Todd Hewitt vive sul lontano pianeta di New World, una nuova speranza per l’umanità finché non viene colpito dal Rumore, un virus che provoca visioni immersive. Molti impazziscono a causa dell’invadente cacofonia finché Todd non fa una scoperta in gran segreto: una ragazza di nome Viola può essere la chiave per svelare i molti segreti di New World. I due improbabili compagni sono costretti ad intraprendere una terrificante avventura nelle zone inesplorate del pianeta cercando di fuggire e nascondersi in un ambiente in cui tutti i pensieri vengono recepiti e tutti i movimenti vengono visti. I due scopriranno la verità sulle vite che si sono lasciati alle spalle e sul mondo spettacolare che hanno imparato a chiamare casa.

Il film è prodotto da Doug Davison (Mena, il nuovo film di Liman con Tom Cruise), Alli Shearmur (Rogue One: A Star Wars Story) e Robert Zemeckis (Ritorno al Futuro).

telegra_promo_mangaforever_2