Deadpool 2: Josh Brolin parla della stuntwoman morta sul set

Pubblicato il 29 Agosto 2017 alle 10:40

Il sequel uscirà il 1 giugno 2018 negli USA.

Come precedentemente riportato, la stuntwoman Joi Harris è morta sul set di Deadpool 2 durante un’acrobazia in motocicletta girata presso la Jack Poole Plaza, a Vancouver. La stunt, controfigura di Zazie Beetz nel ruolo di Domino, si è schiantata con la moto contro la finestra di un edificio ed è stata sbalzata via dal veicolo.

Dopo una breve sosta, la produzione del film è ripartita regolarmente.

Intervistato da Entertainment Weekly, Josh Brolin, interprete di Cable, ha dichiarato: “Recentemente abbiamo vissuto questa terribile tragedia. E’ stato orribile. Siamo ancora sconvolti. A parte questo, è un’esperienza magnifica.”

Deadpool 2 è diretto da David Leitch, co-regista di John Wick e regista di Atomica Bionda. Nel cast figurano Ryan Reynolds (Deadpool), Josh Brolin (Cable), Zazie Beetz (Domino), Jack Kesy, Morena Baccarin (Vanessa), Leslie Uggams (Blind Al), Shioli Kutsuna, Stefan Kapacic (Colosso) e Brianna Hildebrand (Testata Mutante Negasonica).

Articoli Correlati

Dopo una breve “separazione”, nel Settembre del 2019 la Sony Pictures e la Disney hanno siglato un nuovo accordo che...

29/11/2021 •

21:49

The Book of Boba Fett, la serie originale di Star Wars nata da una costola dell’apprezzata The Mandalorian, sarà...

29/11/2021 •

18:35

Saiyuki RELOAD ZEROIN è il titolo della trasposizione anime dell’arco narrativo Even a Worm della serie manga Saiyuki...

29/11/2021 •

13:28