Uncharted: il film sarà un Indiana Jones per le nuove generazioni

Pubblicato il 19 Agosto 2017 alle 21:07

Il celebre videogame della Naughty Dog arriva sul grande schermo.

Intervistato da Nerdist, Shawn Levy (Stranger Things, Una notte al museo, Real Steel), regista di Uncharted per la Sony Pictures, ha dichiarato: “Il gioco è fantastico, il suo spirito, le sequenze d’azione, le ambientazioni immaginifiche e, soprattutto, l’atteggiamento da spaccone di Nathan. Sono elementi che contribuiscono alla realizzazione di un grande film. Tom Holland mi ha proposto di raccontare le origini di Drake, una parte della sua vita che non abbiamo visto nei giochi. Abbiamo visto l’incontro tra Sully e Drake nel passato ma ora abbiamo l’opportunità di realizzare un action movie su una caccia al tesoro con un capitolo della vita del protagonista che non puoi scoprire giocando ai videogiochi.”

“Stiamo cercando di mantenere lo spirito e il tono del gioco, il suo folle spettacolo visivo, ma vogliamo applicare tutto questo ad un capitolo della vita di Drake ancora inedito. Se lo faremo nel modo giusto, avremo un buon adattamento di Uncharted e un franchise come Indiana Jones per un pubblico che non è cresciuto con Indiana Jones.”

Tom Holland (Spider-Man: Homecoming) interpreterà il giovane Nathan Drake.

Joe Carnahan, regista di The A-Team e The Grey, ha scritto la sceneggiatura.

La data inizialmente prevista per l’uscita del film negli USA era il 30 giugno 2017 ma è stata recentemente rimossa dalla Sony. Non è dato sapere quale sarà la nuova data.

Basato sul videogame Uncharted: Drake’s Fortune della Sony Interactive, la storia segue le vicende del cacciatore di tesori Nathan Drake, discendente dell’esploratore Sir Francis Drake, che pensa di poter rintracciare l’ubicazione di El Dorado, la mitica città d’oro sudamericana, da una statua d’oro maledetta. Nate deve vedersela con un cacciatore di tesori rivale e con creature mutanti discendenti di ispanici e nazisti.

Le precedenti bozze di sceneggiatura per il film sono state scritte dal premio Oscar Mark Boal (The Hurt Locker, Zero Dark Thirty), dal nominato all’Oscar David O. Russell (Il lato positivo, American Hustle), da Thomas Dean Donnelly e Joshua Oppenheimer, da David Guggenheim (Bad Boys 3) e da Cormac e Marianne Wibberley (Il Mistero dei Templari).

Articoli Correlati

The Book of Boba Fett, la serie originale di Star Wars nata da una costola dell’apprezzata The Mandalorian, sarà...

29/11/2021 •

18:35

Saiyuki RELOAD ZEROIN è il titolo della trasposizione anime dell’arco narrativo Even a Worm della serie manga Saiyuki...

29/11/2021 •

13:28

Le novità di Dicembre 2021 su Netflix Italia comprendono Le Bizzarre Avventure di Jojo – Stone Ocean, Titans Stagione 3 e...

29/11/2021 •

12:59