Stan Lee condanna gli episodi di violenza e razzismo a Charlottesville

Pubblicato il 17 Agosto 2017 alle 18:25

Una donna di 32 anni è rimasta uccisa negli scontri.

Stan Lee ha postato su Twitter un suo articolo pubblicato nel 1968 per condannare gli episodi di violenza e razzismo che si sono verificati lo scorso fine settimana a Charlottesville, in Virginia, quando un raduno di suprematisti bianchi si è scontrato con un corteo antirazzista. Nel tafferuglio, Heather Heyer, 32 anni, è rimasta uccisa dopo essere stata investita da un’auto guidata dal ventenne James Alex Fields Junior, militante neonazista, arrestato dalla polizia.

L’articolo di Lee recita:

“Intolleranza e razzismo sono le piaghe sociali più letali del mondo odierno. Ma non possono essere fermate con un pugno sul naso o con una pistola a raggi come un team di supervillain in costume. L’unico modo per distruggerle è esporle, rivelarle come il male insidioso che rappresentano. L’intollerante prova un odio insensato. Odia in maniera cieca, fanatica, indiscriminata. Se ce l’ha con i neri, allora odierà TUTTI i neri. Se una persona coi capelli rossi l’ha offeso, odierà tutti quelli coi capelli rossi. Se uno straniero ha ottenuto un lavoro al posto suo, odierà tutti gli stranieri. Odia persone che non ha mai conosciuto con pari intensità e livore. Non stiamo dicendo che sia irragionevole essere infastiditi da un altro essere umano. Ognuno ha il diritto di detestare un altro individuo ma è irragionevole e folle condannare un’intera razza, biasimare un’intera nazione e denigrare un’intera religione. Prima o poi, se l’uomo sarà meritevole del proprio destino, dovrà riempire il suo cuore di tolleranza. Solo allora meriteremo di essere considerati uomini creati a immagine di Dio. Un Dio che chiama TUTTI noi suoi figli.”

TAGS

Articoli Correlati

La società britannica di distribuzione di anime con sede a Glasgow Anime Limited ha annunciato un’importante iniziativa...

06/12/2021 •

18:49

Warner Bros. Italia ha pubblicato il nuovo trailer ufficiale, il secondo, di The Matrix Resurrections — quarto capitolo...

06/12/2021 •

18:30

La produzione alle spalle del live action del manga xxxHOLiC ha condiviso un primo teaser trailer dove vengono annunciate anche...

06/12/2021 •

18:20