Dragon Ball Super: perchè non tutti gli Universi partecipano al Torneo del Potere?

Pubblicato il 17 Agosto 2017 alle 13:40

Per il momento due Universi sono stati eliminati al Torneo del Potere: il 9° e il 10°.

Come sappiamo, grazie alla nuova serie di Dragon Ball Super e agli ultimi due lungometraggi, l’opera di Akira Toriyama è composta da 12 Universi: il 1° gemello del 12°, il 2° dell’11°, il 3° del 10°, il 4° del 9°, il 5° dell’8° e il 6° del 7°. Tutti gli Universi possiedono delle caratteristiche, civiltà e guerrieri differenti, anche se l’ordine è sempre governato dai Kaioshin e dagli Dei della Distruzione.

Tuttavia tra tutti i 12 Universi esiste una differenza cruciale, ovvero il livello di mortali presenti in ciascuno di questi Universi, e colui il cui livello è sotto la media dovrà essere eliminato da Zeno-Sama. Questo è l’obiettivo reale dell’attuale Torneo del Potere.

Quindi, tornando alla domanda del titolo, il motivo per cui il 1°, il 5°, l’8° e il 12° Universo non partecipano al Torneo del Potere è proprio perchè possiedono un livello di mortali sopra la media e continuano sempre a migliorare. Ciò vuol dire che i restanti Universi, compreso anche quello di Goku, possiedono un basso livello tanto da rischiare la morte se i 10 guerrieri rappresentanti verranno eliminati al Torneo del Potere.

In più, alla fine del Torneo del Potere e una volta aver scoperto il vincitore chissà che non venga proposto un nuovo arco narrativo con i quattro Universi esclusi. Abbiamo riportato che questi Universi possiedono un livello alto, e di conseguenza anche i guerrieri saranno molto forti.

Vedremo come si svolgeranno gli eventi, per ora godiamoci il Torneo del Potere e scopriamo chi vincerà.

Se ve le siete perse, qui potete trovare le anticipazioni di tutti gli episodi di agosto. Attenti agli SPOILER!

Come promesso a Goku, Zeno il Re Supremo di tutti gli Universi sta per dare inizio ad un torneo di arti marziali tra tutti gli Universi, chiamato “torneo del potere”. Tuttavia, si viene a conoscenza che questo evento sarà l’inizio della distruzione universale. Cosa attende i vincitori e gli sconfitti del torneo? Che ne sarà e cosa porterà questa feroce battaglia a squadre tra i migliori guerrieri di ogni Universo?

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji Television e si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu, arrivata attualmente all’episodio numero 103 (Non trattenerti Gohan! Lotta decisiva con l’universo 10!!). La programmazione italiana dell’anime è ferma all’episodio 27 (La Terra esplode), ma i nuovi episodi sono già in fase di doppiaggio (qui i dettagli) come testimonia (qui i dettagli) il doppiatore italiano di Vegeta. Inoltre, la seconda ondata di episodi inediti coprirà anche l’arco di Trunks del Futuro e Black Goku. Cliccate qui per vedere la grande anteprima dei nuovi episodi in italiano.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 25, con i primi 20 scritti raccolti in 3 volumi. Il terzo volume è disponibile da oggi in Giappone (ecco qui la cover, qui i video promozionali e qui le prime pagine del tankobon).

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics la quale ha pubblicato il primo volume il 26 aprile. Il secondo volume è già disponibile dal 24 maggio, il terzo arriva nella prima settimana di novembre 2017.

Fonte: CB

Articoli Correlati

Black Clover è un manga che vanta un seguito di tutto rispetto. L’opera realizzata da Yuuki Tabata – pubblicata...

05/12/2021 •

12:41

Dopo il recente annuncio relativo alla produzione di una seconda stagione animata, proseguono le iniziative legate a TONIKAWA:...

05/12/2021 •

12:20

La trasposizione anime del seinen manga Golden Kamuy di Satoru Noda proseguirà con una quarta stagione. A realizzarla lo studio...

05/12/2021 •

12:09