X-Files: Gillian Anderson critica i registi della serie perché… tutti maschi!

Pubblicato il 13 Agosto 2017 alle 16:25

L’attrice accusa nuovamente di “sessismo” il serial cult di FOX.

Gillian Anderson, al secolo Dana Scully di X-Files, è sempre più femminista. Dopo aver criticato in occasione del revival di un anno fa la differenza di salario in passato fra lei e il collega David Duchovny (ci vollero tre stagioni per colmare il divario e quando le fu proposto il revival le fu offerto metà dello stipendio del collega), ora l’attrice è tornata alla carica in occasione dell’undicesima stagione annunciata da FOX.

Dopo l’annuncio del ritorno di Chris Carter insieme agli sceneggiatori veterani dello show per la scrittura dei nuovi episodi, l’attrice si è detta rattristata dall’esigua presenza femminile fra i registi degli episodi del telefilm cult. Così ha scritto prontamente su Twitter: “E solamente 2 dei 207 episodi prodotti finora sono diretti da donne” accusando di fatto di sessismo la crew dello show. Ha aggiunto: “Attendo con ansia il giorno in cui le proporzioni saranno differenti”, con l’hashtag #IlFuturoEDonna.

La stagione 11 di X-Files, composta da 10 episodi che vedranno il ritorno di Anderson, Duchovny, Mitch Pileggi e Annabeth Gish, arriverà nella midseason 2018.

Fonte: Variety

TAGS

Articoli Correlati

Le uscite J-POP Manga ed Edizioni BD di Ottobre 2021 sono state comunicate attraverso una nota stampa ufficiale. A seguire tutte...

04/10/2021 •

17:29

Far Cry 6 sarà disponibile dal 7 Ottobre 2021 per Xbox Series X e S, Xbox One, PlayStation 4 e PlayStation 5, Stadia, Amazon...

04/10/2021 •

16:33

L’universo narrativo animato di Detective Conan si arricchisce di due nuovi anime che adatteranno altrettanti spin-off....

04/10/2021 •

15:47