Dragon Ball FighterZ: accidentalmente confermato C-17 come personaggio giocabile?

Pubblicato il 10 Agosto 2017 alle 15:00

Il doppiatore inglese di C-17 conferma la presenza del personaggio in Dragon Ball FighterZ?

Recentemente, nel corso del FLORIDA SUPERCON 2017 Chuck Huber, ovvero il doppiatore inglese di C-17 (l’androide appartenente al grande franchise di Dragon Ball e attualmente protagonista della momentanea fase del Torneo del Potere), è stato intervistato da un utente di Twitter che si firma col nome di Enrique Bermudez e pare che senza saperlo abbia anticipato la presenza di C-17 in Dragon Ball FighterZ prima degli addetti ai lavori.

Infatti, l’utente ha chiesto al doppiatore inglese se avesse già effettuato le sedute in sala di doppiaggio per il ritorno di C-17 nella serie animata di Dragon Ball Super, e Huber ha risposto di no, ma ha registrato le sue frasi per Dragon Ball FighterZ.

In seguito, il doppiatore è rimasto sorpreso dalla sua rivelazione (quasi sicuramente avrebbe voluto tornare leggermente indietro nel tempo) nel momento in cui l’utente gli ha fatto notare che il personaggio non era ancora stato annunciato da Bandai Namco Entertainment come giocabile.

Bandai Namco Entertainment non ha ancora smentito o confermato il tutto, ma quasi sicuramente, prima o poi, l’androide del 7° Universo farà sicuramente parte del roster di Dragon Ball FighterZ. Non sarebbe una novità considerando che è presente nei precedenti videogiochi, per tanto ci resta solo aspettare quando Bandai Namco svelerà informazioni in merito.

Per il momento sono 9 i personaggi giocabili annunciati: Goku, Vegeta, Gohan, Freezer, Cell, Majin Bu, Trunks del Futuro, Piccolo e Crilin.

Vi invitiamo a cliccare qui e a vedere la somiglianza del gioco col manga da cui è tratto. In più, qui potete raggiungere le ultime caratteristiche di gameplay mostrate, e qui gli ultimi gameplay direttamente da EVO 2017.

DRAGON BALL FighterZ, sviluppato da Arc System Works (Dragon Ball Z: Extreme Butōden, Guilty GearBlazBlueDragon Ball Z: Supersonic Warriors), uno dei più famosi sviluppatori di picchiaduro 2D, assicura tutta l’azione delle visuali classiche dei fighting game 2D con personaggi modellati in 3D.

Il videogioco che fonde le classiche dinamiche da fighting game 2D con l’universo di DRAGON BALL, uno dei più celebri anime al mondo, arriverà, anche in Italia, ad inizio 2018 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Il titolo permette ai fan di tutti i livelli l’opportunità di impersonare il proprio personaggio preferito della serie DRAGON BALL. Inoltre, grazie alle meccaniche 3 vs. 3, tutti possono essere certi di poter provare l’epicità della serie mentre selezionano il proprio team di tre personaggi da mandare in battaglia.

In più, i giocatori avranno la facoltà di determinare la compatibilità dei personaggi per creare dei team di guerrieri. Saranno incluse le “battaglie ad ultra velocità” e le “tecniche appariscenti”, ovvero il binomio che da sempre caratterizza la serie di Dragon Ball.

I giocatori che non vedono l’ora di provare DRAGON BALL Fighter non dovranno aspettare troppo, visto che ci sarà una closed beta su Xbox One e PlayStation 4 prima della fine dell’estate.

Infine, ricordiamo che DRAGON BALL FighterZ sarà disponibile per Xbox One, PlayStation 4 e PC via STEAM a inizio 2018.

Fonte: DBS-F

Articoli Correlati

Come ormai sappiamo negli ultimi anni, in particolare da quando i Marvel Studios si sono imposti sul mercato diventando leader...

18/10/2021 •

10:00

La serie anime che adatta il seinen manga storico Kingdom – La Guerra dei 500 anni di Yasuhisa Hara proseguirà con la...

17/10/2021 •

18:37

HBO Max ha annunciato che sia Titans sia Doom Patrol proseguiranno con le rispettive stagioni 4. L’annuncio arriva dal DC...

17/10/2021 •

14:21