Iron Man: Obadiah Stane non doveva morire nella sceneggiatura originale

Pubblicato il 4 Agosto 2017 alle 13:40

Il film che ha aperto il Marvel Universe cinematografico è uscito nelle sale nel 2008.

Intervistato da CinemaBlend, Jeff Bridges, interprete del villain Obadiah Stane, alias Iron Monger, in Iron Man, ha dichiarato: “Nella sceneggiatura originale, dopo la battaglia finale, aprivano la mia armatura ed io ero sparito. Ho letto la scena che stavamo girando e mi hanno detto: ‘No, sei morto.’ E poi hanno aggiunto: ‘Beh, è un fumetto. Potresti sempre tornare.’ Non si sa sa mai.”

Articoli Correlati

Tutte le uscite Panini DC Italia del 14 ottobre 2021, direttamente dal sito Panini; scopriamo insieme le novità della casa...

09/10/2021 •

12:00

The Batman di Matt Reeves con Robert Pattinson uscirà nei cinema il 4 Marzo 2022, ma gli appassionati potranno immergersi nelle...

09/10/2021 •

11:42

Demon Slayer arriva su Crunchyroll Italia con le nuove stagioni della trasposizione anime. Si parte il 10 Ottobre 2021 con...

09/10/2021 •

10:10