DC Comics: Batman è ora un metaumano?

Loading...
Incredibile rivelazione nell’universo fumettistico DC Comics.

ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER PER SUICIDE SQUAD #22.

Batman è stato per lunghi anni un supereroe senza poteri tra meta-umani ma, secondo Amanda Waller, Bruce Wayne non è un uomo normale.

Nell’ultimo numero uscito negli USA di Suicide Squad, il #22, Amanda Waller ha ordinato alla sua squadra la cattura di due meta-umani: Killer Frost e, appunto, Batman, classificato dunque in questo modo dal governo americano.

Di seguito, la tavola “incriminata” del fumetto:

Interrogato da un fan sulla questione anche Scott Snyder, autore che ha tenuto le redini di Batman negli ultimi 6 anni scrivendo tutta la serie New 52, tramite un post su Twitter, ha smentito il fatto che Batman possa essere considerato un metaumano.

“A dispetto di ciò che dice la Waller, Batman non è un metaumano. Ha avuto dei poteri in storie passate, ma resta una persona umana. Che poi sia straordinario e fuori dal comune, quella è tutta un’altra storia”.

Dal canto suo, l’autore del fumetto Rob William ha precisato, sempre su Twitter, che “Non importa se Batman sia davvero da considerare un metaumano o no al fine della storia che si vuole raccontare. Amanda Waller vuole fermare tutti i superumani e Batman, dato che fa parte della Justice League e lotta contro il crimine, è un bersaglio. Non c’è nient’altro da sapere ”

(via CB)

Entra nel nostro canale di Telegram. Clicca qui
Loading...

COMMENTI