La serie tv sarà disponibile dal prossimo novembre su Netflix.

Intervistato da Den of Geek, Jon Bernthal, interprete di Frank Castle nelle serie tv Marvel-Netflix, ha dichiarato: “Ho fatto The Walking Dead e conosco i fan dei fumetti. So quanto Frank Castle significhi per tanta gente ed è una responsabilità che considero enorme. So quanto il personaggio sia importante per le forze dell’ordine, per i membri dell’esercito ed è una cosa che volevo moltissimo.”

“Il pubblico continua a fare domande sulle precedenti trasposizioni. Mi sento fortunato ad aver ottenuto questo ruolo e a poter raccontare la storia di Frank in un arco di tredici episodi. Ora che abbiamo terminato la prima stagione della serie, sono molto nervoso. Spero solo che al pubblico piaccia. Abbiamo lavorato duramente e voglio che il pubblico si appassioni a questa versione di Frank. Tengo molto ai fan del Punitore.”

Nel cast della serie Marvel’s The Punisher figurano Jon Bernthal nel ruolo di Frank Castle/The Punisher, Deborah Ann Woll nel ruolo di Karen Page e Ben Barnes (Westworld, Le Cronache di Narnia: Il Principe Caspian) nel ruolo del villain. Bernthal ha esordito nel ruolo di Castle nella seconda stagione di Daredevil.

Steve Lightfoot (Hannibal, Narcos), produttore esecutivo e showrunner della serie, ha dichiarato: “Per me, la complessità e l’imprevedibilità di Frank Castle lo rendono un personaggio incredibilmente accattivante e non potrei essere più entusiasta di esplorare il suo mondo. Dopo aver visto la performance di Jon in Marvel’s Daredevil sono felice di poter lavorare con lui per sviluppare ulteriormente la storia di questo antieroe in una serie tutta sua.”

The Punisher si unisce alle altre serie Marvel realizzate per Netflix quali Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage ed Iron Fist. I quattro eroi si uniranno nella serie crossover The Defenders.

telegra_promo_mangaforever_2