Terminator: James Cameron vuole rilanciare il franchise con una nuova trilogia

0
Il regista dei primi due episodi torna al lavoro sulla saga.

Come precedentemente annunciato, James Cameron, regista dei primi due Terminator, Tim Miller (Deadpool) e David Ellison della Skydance stanno collaborando per realizzare il nuovo film di Terminator. Cameron riacquisterà i diritti del franchise nel 2019 e produrrà il film. Ellison sta radunando alcuni dei migliori autori di fiction di fantascienza per l’approccio creativo al film.

Intervistato da News.com.au, Cameron ha dichiarato: “La domanda è: il franchise non ha più niente da dire o può essere rilanciato? Può ancora avere rilevanza in questo momento in cui il mondo ha a che fare con gli elementi fantascientifici dei primi due film? Viviamo in un mondo di droni predatori, sorveglianza e intelligenze artificiali.”

“Sto discutendo con David Ellison, l’attuale detentore dei diritti del franchise Terminator che torneranno in mio possesso tra un anno e mezzo. Al momento intendiamo realizzare un arco di tre film e reinventare il franchise.”

“Potremo mettere più carne al fuoco se superiamo i prossimi ostacoli e potremo dare l’annuncio ufficiale.”

Non è dato sapere se i nuovi film saranno un reboot o un sequel dei primi due film di Cameron, sembra comunque che Terminator: Genisys non verrà tenuto in considerazione. Miller dovrebbe dirigere il prossimo film di Terminator mentre Cameron sarà impegnato con i quattro sequel di Avatar.

Il primo Terminator ha incassato più di 78 milioni di dollari in tutto il mondo mentre il sequel ne ha incassati più di 519. Sono stati successivamente realizzati altri tre film, l’ultimo dei quali, Terminator: Genisys, ha incassato più di 440 milioni di dollari in tutto il mondo a fronte di 155 milioni di budget.

telegra_promo_mangaforever_2