The Defenders: ecco perché il Punitore non fa parte del team – SDCC 2017

0
Sarà disponibile dal prossimo 18 agosto su Netflix.

Intervistato da Collider al San Diego Comic-Con 2017, Jeph Loeb, produttore delle serie tv Marvel-Netflix, ha spiegato per quale motivo il Punitore non fa parte dei Defenders: “Non so se ci sarà una seconda stagione di The Defenders. Una delle cose che rendono unico il Punitore e, in particolare, la performance di Jon Bernthal, è che il personaggio può stare per conto suo. Anche nei fumetti, Frank Castle se la cava meglio da solo. Quando inizi a mescolarlo con gli altri, il personaggio si perde un po’. Non sto dicendo che non potrebbe succedere e che non succederà. Sto dicendo che non riesco a vedere il Punitore e Luke Cage che fraternizzano immediatamente.”

https://youtu.be/FpObdvTE5XY

Un ninja cieco, una detective strafottente, un ex detenuto a prova di proiettile e un miliardario esperto di Kung Fu. Marvel’s The Defenders racconta la storia di quattro eroi fuori dal comune costretti a mettere da parte i problemi personali per allearsi contro una setta criminale che minaccia di distruggere New York.

Marvel’s The Defenders vedrà nel cast Charlie Cox (Matt Murdock/Daredevil), Krysten Ritter (Jessica Jones), Mike Colter (Luke Cage), Finn Jones (Danny Rand/Iron Fist), Elden Henson (Foggy Nelson), Deborah Ann Woll (Karen Page), Eka Darville (Malcolm), Carrie-Anne Moss (Jeri Hogarth), Simone Missick (Misty Knight), Rachael Taylor (Trish Walker), Scott Glenn (Stick) e Rosario Dawson (Claire Temple). Nella serie dovrebbe comparire anche Jon Bernthal nel ruolo di Frank Castle, alias il Punitore. La vincitrice del Golden Globe Sigourney Weaver sarà la villain.

Marco Ramirez e Doug Petrie (Marvel’s Daredevil) saranno gli showrunner e i produttori esecutivi insieme a Drew Goddard, Jeph Loeb e Jim Chory.

telegra_promo_mangaforever_2