Avengers: Infinity War – Svelata la durata del film, le riprese di Avengers 4 tra due settimane – SDCC 2017

Pubblicato il 24 Luglio 2017 alle 20:07

Uscirà il 4 maggio 2018 negli USA.

Intervistato da Collider al San Diego Comic-Con 2017, Joe Russo, co-regista di Avengers: Infinity War insieme a suo fratello Anthony, ha rivelato: “Il montaggio attuale di Avengers: Infinity War dura due ore e mezza. C’è ancora parecchio lavoro da fare. Ci sono ancora un paio di scene che non abbiamo finito e le gireremo nei prossimi mesi. Il film durerà sicuramente due ore e mezza circa.”

Intervistato da ComicBook.com ha poi aggiunto: “Abbiamo terminato le riprese di Avengers: Infinity War una settimana fa e inizieremo le riprese di Avengers 4 tra due settimane. E’ un programma folle.”

Mentre gli Avengers e i loro alleati continuano a proteggere il mondo da minacce troppo grandi per essere affrontate da un singolo eroe, un nuovo pericolo emerge dalle ombre cosmiche: Thanos, un famigerato despota intergalattico il cui scopo è quello di recuperare le sei Gemme dell’Infinito, artefatti d’inimmaginabile potere, ed usarle per imporre la sua contorta volontà a tutto il creato. Tutti gli Avengers hanno lottato per giungere a questo momento. Il destino della Terra e dell’esistenza stessa non è mai stato più incerto.

Avengers: Infinity War sarà diretto da Joe e Anthony Russo (Captain America: The Winter Soldier, Captain America: Civil War) e sarà girato completamente con la nuova generazione di camere digitali 2D IMAX e ARRI. Come precedentemente annunciato, i Guardiani della Galassia saranno presenti nel film accanto agli Avengers.

Avengers: Infinity War uscirà il 4 maggio 2018 negli USA.

Articoli Correlati

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU BLACK CLOVER 310. Continua lo scontro tra Yuno e Zeno. Yuno utilizza la Magia delle...

23/10/2021 •

17:53

Cesare – Il Creatore che ha distrutto volge al termine dopo 16 anni di pubblicazione. L’ambizioso seinen manga...

23/10/2021 •

14:53

Nella giornata di ieri, Panini Comics ha annunciato con un post su Facebook che le prossime uscite editoriali potrebbero subire...

23/10/2021 •

14:37