La serie storica di Masami Kurumada è stata pubblicata sul settimanale per ragazzi edito da Shueisha dal Dicembre del 1985 al Novembre del 1990.

Come sappiamo già Seiya, protagonista del manga Saint Seiya (I Cavalieri dello Zodiaco) di Masami Kurumada, è una delle leggende di Weekly Shonen Jump che, insieme a Tsubasa Oozora da Captain Tsubasa di Yoichi Takahashi e Mankichi Togawa da Otoko Ippiki Gaki Daisho di Hiroshi Motomiya, affianca Luffy da One Piece di Eiichiro Oda sulla copertina del numero 34 della rivista Shueisha, uscito Lunedì 24 Luglio, per festeggiare i 50 anni di pubblicazione.

I Sacri Guerrieri votati alla dea Atena ritornano dunque su Shonen Jump dopo quasi 30 anni: dopo la conclusione della serializzazione sul settimanale risalente al 6 Novembre 1990 (ma la vera conclusione avrebbe visto la luce qualche mese dopo sulla nuova rivista V Jump), infatti, Seiya non è più comparso sulla copertina di Jump; le ultime copertine risalgono al numero 29 del 1989 e al numero 31 del 1990 — sebbene quest’ultima in condivisione con gli altri manga di Jump per un omaggio al grande Ayrton Senna.

Sempre Jump #34 ha annunciato che la settimana prossima il numero 35 del 31 Luglio ospiterà una intervista con il creatore della serie, il maestro Masami Kurumada (attualmente impegnato con Saint Seiya Next Dimension).

Inoltre le copertine dei numeri 34 e 35 andranno a formare una illustrazione unica che sarà stampata su cento magliette celebrative, estratte a sorte tra tutti i lettori che avranno inviato un apposito coupon entro il 14 Agosto.

Ricordiamo che la serie storica de I Cavalieri dello Zodiaco è pubblicata da Edizioni Star Comics; J-POP propone invece Next Dimensione, mentre Planet Manga i restanti spin-off.

Fonte: TSS

telegra_promo_mangaforever_2