Il dio del tuono è pronto a tornare dopo l’assenza in Civil War.

In una recente intervista a IGN, il regista di Thor: Ragnarok Taika Waititi ha parlato dei riferimenti del film a Planet Hulk, forse la miglior storia dedicata al gigante verde.

“In realtà, la mia idea era quella di mettere nel film qualcosa di mio, il mio tono e il mio stile e sono finito per appoggiarmi al fumetto” dichiara Waititi “Ci sono molti riferimenti a Planet Hulk, ma anche differenze come il Gran Maestro al posto del Re Rosso.  Ciò che voglio è proporre qualcosa di innovativo secondo il mio stile e non una rigida riproduzione del fumetto. Credo che, mettendo dei vincoli alla creatività, non si ottenga nulla di buono.”

In Thor: Ragnarok dei Marvel Studios, Thor è imprigionato all’altro capo dell’universo senza il suo potente martello e dovrà affrontare una corsa contro il tempo per tornare ad Asgard e fermare il Ragnarok, la distruzione della sua patria e la fine della civiltà asgardiana, per opera di una nuova potentissima minaccia, la crudele Hela. Ma prima dovrà sopravvivere ai mortali giochi gladiatori che lo metteranno contro il suo ex-alleato e compagno negli Avengers: l’Incredibile Hulk!

Il film uscirà nelle sale italiane il 25 ottobre.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2