DC Films: un film su Birds of Prey con Green Arrow potrebbe sostituire Gotham City Sirens

0
Emily Blunt e John Krasinski in lizza per Black Canary e Green Arrow?

Il Comic-Con International di San Diego è ormai giunto al termine e Warner Bros. Pictures, oltre a mostrare materiale inedito da Justice League e Aquaman, ha anche annunciato una lista di DC Films in uscita dopo il film diretto da James Wan, come Shazam!, Suicide Squad 2, The Batman, Justice League Dark, Flashpoint, Wonder Woman 2, Green Lantern Corps e Batgirl, pur senza rivelare alcuna specifica data d’uscita ufficiale nelle sale.

Ora, in molti sono rimasti sorpresi dalla mancata presenza di Gotham City Sirens (e non solo) e pare che Warner non sia in procinto di produrlo, perché? Pare che David Ayer, proprio al San Diego Comic-Con, durante un’intervista per Bright, il suo prossimo film con Will Smith e Joel Edgerton in uscita per Netflix, abbia parlato male di Suicide Squad e della Warner stessa, ma non è tutto.

Justin Kroll di Variety spiega addirittura che Gotham City Sirens non ha mai ricevuto il via libera dalla Warner e il suo annuncio è stato trapelato online dalla stessa persona non più coinvolta nel sequel di Suicide Squad pur di rimanere connessa alla DC, David Ayer.

Tutto questo ha portato a un rumor uscito su Reddit (via CosmicBookNews), perciò da prendere molto, ma molto alla leggera, secondo cui Gotham City Sirens sarebbe stato sostituito da un film su Birds of Prey.

Warner, infatti, non sarebbe felice della visione di Ayer per Gotham City Sirens, che darebbe troppo spazio a Harley Quinn di Margot Robbie per rilegare sullo sfondo Catwoman e Poison Ivy, quando Warner vorrebbe tutte e tre protagoniste.

In più, Ayer vorrebbe un’attrice giovane per Catwoman e non sarebbe disposto a scendere a compromessi, quando Warner sarebbe interessata a un’attrice più in linea con l’età di Ben Affleck.

David Ayer avrebbe addirittura cambiato le origini di Catwoman e Poison Ivy, e Warner non sarebbe contenta della cosa. Selina sarebbe un ex-poliziotta, mentre Ivy una laureanda senza i suoi poteri di manipolazione delle piante.

Proprio a causa di queste “grandi differenze creative”, Warner avrebbe cacciato Ayer fuori dal progetto e ora sarebbe in cerca di sostituti.

Ed è così che sarebbe nata l’idea di fare un film su Birds of Prey, ma ancora non è tutto.

Il rumor dice che Nicolas Winding Refn (che in passato ha espresso interesse in personaggi DC come Wonder Woman e Batgirl) starebbe sviluppando Birds of Prey, cui avrebbe iniziato a lavorarci nei passati tre mesi, con Black Canary principale protagonista, ma anche con altri personaggi in primo piano e non di supporto.

Black Mask (rumoreggiato come villain per Gotham City Sirens) sarebbe il villain del film su Birds of Prey e il suo piano sarebbe il rovesciamento di Gotham City, rendendo Batman talmente indisposto da lasciare sola Black Canary a sistemare le cose.

Green Arrow verrebbe in sostegno di Batman se le cose andassero peggiorando, ma Black Mask lo catturerebbe come Oliver Queen, poiché possiede delle informazioni sulle mafie (inclusa quella di Black Mask).

Harley Quinn sarebbe a caccia di Joker, poiché lui l’avrebbe tradita e ora il rapporto tra i due avrebbe cominciato a deteriorarsi (non a caso, il film Harley Quinn vs. The Joker sarebbe in sviluppo, pur mancando comunque dalla lista dei DC Films annunciati al San Diego Comic-Con).

Black Mask brucerebbe la casa di Poison Ivy, quando questa sembrerebbe rifiutarsi di aiutarlo a prendere il controllo di Gotham. In più, Catwoman sarebbe in cerca di Batman ed è Harley Quinn a chiederle di “salvare” Ivy dalla sua stessa furia.

Per quanto riguarda il casting, Emily Blunt e John Krasinski, marito e moglie, sarebbero in lizza per Black Canary e Green Arrow, rispettivamente. I due sarebbero incredibilmente interessati ai ruoli, ma la Blunt sarebbe troppo impegnata e potrebbe non riuscire ad accettarlo.

La seconda scelta della Warner per Black Canary sarebbe l’attrice Rebecca Ferguson.

Per la Cacciatrice, Warner sarebbe interessata a un’attrice nera di retaggio misto sulla trentina. Tra le contendenti, Gugu Mbatha-Raw, Sonequa Martin-Green e Amber Stevens West. Sonequa Martin-Green sarebbe al primo posto.

Per Poison Ivy, Warner vorrebbe un’attrice sull’età di Margot Robbie e l’unica attrice cui avrebbero pensato sarebbe Jane Levy (già rumoreggiata per il ruolo di Batgirl).

Per Catwoman, Warner vorrebbe sempre un’attrice sull’età di Ben Affleck e di origini sudamericane come Leonor Varela e Paz Vega. Per il personaggio sarebbe comunque previsto un grande nome, perciò la lista potrebbe sempre cambiare.

Warner vorrebbe, inoltre, Kelly Hu come Shiva.

Per Black Mask nessun nome al momento. Joel Edgerton era rumoreggiato per il ruolo in Gotham City Sirens ancora, ma ora che il film non è più attivo e David Ayer sarebbe fuori dai giochi, è improbabile.

Ora, in definitiva, davvero tante, forse troppe, informazioni da prendere tutte con cautela, nonostante la dipartita di David Ayer e la possibile cancellazione di Gotham City Sirens siano comunque possibili.

telegra_promo_mangaforever_2