Woody, Buzz & company faranno parte del mondo di gioco di Kingdom Hearts III, ma i fan, da quando la notizia è stata annunciata tramite un nuovo trailer di lancio per il gioco durante lo scorso D23 Expo, hanno iniziato a chiedersi come le avventure dei nostri nel nuovo gioco della longeva e amata serie di Kingdom Hearts possano ricollegarsi alla storia principale della saga cinematografica di Toy Story.

Gli appassionati si chiedono anche come sia nata questa collaborazione fra Square Enix e Pixar, ma, per fortuna, Tetsuya Nomura, mente dietro Kigdom Hearts III, ha provveduto a chiarire questi punti.

In una recente intervista con la rivista giapponese dedicata al gaming Famitsu, e tradotta in inglese da Kotaku, Tetsuya Nomura, il creatore di Kingdom Hearts III, ha rivelato alcuni nuovi dettagli riguardo il mondo di Toy Story che sarà presente nel suo nuovo gioco.

Stando a Famitsu, l’avventura di Woody con Sora è considerata una storia canonica che, dunque, entrerà a far parte della timeline originale di Toy Story, e sarà ambientata fra gli eventi di Toy Story 2 e quelli di Toy Story 3.

In origine, si era pensato di ambientare la storia direttamente dopo gli eventi narrati nel film originale di Toy Story, ma, per qualche motivo, questa scelta iniziale è stata in seguito abbandonata.

Per quanto invece riguarda il modo in cui Square Enix e Pixar siano venute in contatto per questa collaborazione, Nomura ha dichiarato che avrebbe voluto inserire un mondo dedicato a Toy Story fin dal primo Kingdom Hearts, ma, a quell’epoca, non disponeva dei mezzi tecnologici necessari per poterlo realizzare.

Nomura ha sottoposto il suo mondo di Toy Story al giudizio di John Lasseter, capo della Pixar, durante uno deisuoi viaggi in Giappone, ma ci sono voluti degli anni per poter finalmente inserire questo mondo in un titolo della saga di Kingdom Hearts.

Inoltre, la Pixar ha anche contribuito attivamente alla creazione della versione giocattolo di Sora, Paperino e Pippo, così sembrerebbe proprio che lo studio di animazione 3D sussidiario della Disney sia stato grandemente coinvolto nella creazione del segmento di Kingdom Hearts III ambientato nel mondo di Toy Story.

Ecco le dichiarazioni di Tetsuya Nomura riguardo il fatto che l’aggiunta di Toy Story sia stata una ottima scelta Per Kingdom Hearts III:

Toy Story è stato un film in computer grafica pionieristico[…] Può anche essere riconosciuto molto facilmente, e un’altra ragione è che calza con la visione del mondo di Kingdom Hearts. Per me, perché volevo inserire questo mondo in Kingdom Hearts [già da molto tempo], e sono profondamente felice che questo sia accaduto davvero.

Il direttore del gioco Tetsuya Nomura ha divulgato un gran numero di notizie su Kingdom Hearts III, e ha parlato delle ragioni dietro la lunga gestazione del gioco,  dei mondi, di probabili DLC, delle nuove trasformazioni del Keyblade, della possibilità di vestire i panni di un secondo personaggio giocabile e anche dei villain, di Kairi e di ulteriori dettagli sulla storia.

Fonte: CB.

telegra_promo_mangaforever_2