Watchmen: Dave Gibbons pensa che la serie tv sarà meglio del film – SDCC 2017

0
Il graphic novel capolavoro di Alan Moore e Dave Gibbons arriva sul piccolo schermo.

Come precedentemente annunciato, Damon Lindelof (Lost, Cowboys & Aliens, Prometheus, Star Trek Into Darkness, World War Z) sta scrivendo un adattamento televisivo di Watchmen per HBO. Il progetto non ha niente a che vedere con la trasposizione che HBO stava valutando due anni fa con Zack Snyder, regista dell’adattamento cinematografico.

La serie sarà una nuova trasposizione del graphic novel originale. Non è dato sapere se includerà anche elementi del prequel Before Watchmen, uscito nel 2012.

Intervistato da ScreenRant al San Diego Comic-Con 2017, Dave Gibbons, disegnatore del graphic novel originale, ha dichiarato: “Watchmen era una storia ad episodi, a cadenza mensile. Per questo credo che il formato televisivo possa funzionare molto bene.”

“All’inizio, Alan pensava che la serie dovesse essere composta da sei albi ed io gli ho detto che ne dovevamo fare 12. E lui ha tirato fuori altri sei albi di ottimo materiale bilanciando azione e approfondimento dei personaggi. La nostra storia può essere ulteriormente ampliata ed approfondita e il formato televisivo permette di farlo. Abbiamo sempre pensato che la serie tv possa funzionare meglio del film.”

Il film Watchmen, uscito nel 2009, ha incassato più di 185 milioni di dollari in tutto il mondo a fronte di un budget di 130 milioni. Il film ha dato inizio al coinvolgimento di Zack Snyder nelle trasposizioni cinematografiche dai fumetti DC. Il regista ha infatti diretto L’Uomo d’Acciaio, Batman v Superman: Dawn of Justice e il prossimo Justice League.

telegra_promo_mangaforever_2