2. SHANKS.

Sebbene non possegga il fisico, la forma statuaria dei personaggi appena citati in questo speciale e abbia perso un braccio, Shanks “il Rosso” non è comunque la persona adatta con cui avere problemi. Come capitano dei “Pirati del Rosso” e uno dei Quattro Imperatori, Shanks possiede carattere ed una bella risata, ma non esiterebbe mai ad intervenire e distruggere chi minaccia i suoi legami più stretti.

Shanks è stato anche uno dei pirati appartenenti alla ciurma dei Pirati di Roger, e nonostante la fama egli non punti al One Piece o al titolo di Re dei Pirati, è sicuramente uno su cui far affidamento nei momenti più disperati.

Come sappiamo è il primo personaggio ad interagire con il nostro protagonista, Rufy. Shanks è il suo maestro il quale, anche se non sempre presente, segue l’aspirante Re dei Pirati e ne scruta i progressi e la vita grazie ad un singolo simbolo che per sempre esalterà l’opera di Oda: il Cappello di Paglia.