Bright: il regista di Suicide Squad parla del sequel del film Netflix con Will Smith – SDCC 2017

0
Il primo episodio sarà disponibile il prossimo 22 dicembre.

Durante il panel di Bright che si è svolto al San Diego Comic-Con 2017, il regista David Ayer (Suicide Squad) si è detto disponibile a dirigere il sequel se il film avrà successo. Il sequel andrebbe ad approfondire la storia di alcune delle razze magiche che vivono a Los Angeles, in special modo le culture degli orchi e degli elfi che svolgono un ruolo prominente per il conflitto del primo episodio.

Ambientato in un presente alternativo in cui umani, orchi, elfi e fate coesistono dall’inizio dei tempi, quest’action thriller diretto da David Ayer (Suicide Squad) segue le vicende di una coppia di poliziotti: l’umano Ward (Will Smith), e l’orco Jakoby (Joel Edgerton). Durante una normale notte di pattuglia il loro mondo verrà sconvolto. Superando le loro divergenze, i due poliziotti devono proteggere un elfo femmina e una reliquia che si credeva perduta da forze che potrebbero distruggere tutto.

Diretto da David Ayer da una sceneggiatura di Max Landis (Superman: American Alien), Bright vede nel cast Will Smith, Joel Edgerton, Noomi Rapace, Lucy Fry, Edgar Ramirez, Ike Barinholtz, Enrique Murciano, Jay Hernandez, Andrea Navedo, Veronica Ngo, Alex Meraz, Margaret Cho, Brad William Henke, Dawn Olivieri, e Kenneth Choi.

telegra_promo_mangaforever_2