Il Congresso USA propone una legge per mandare in orbita truppe militari che proteggano i confini della Terra

    0
    Anche il nostro universo avrà i suoi Guardiani della Galassia … e saranno a stelle e strisce.

    Anno: 2019.

    La missione: spedire in orbita truppe militari per proteggere il mondo da minacce extraterrestri.

    I finanziatori: il governo degli Stati Uniti d’America.

    Ve lo assicuriamo: non è uno scherzo.

    Un comitato Congressuale ha proposto che l’esercito USA dovrebbe istituire una nuova lezione che, letteralmente, mandi soldati nello spazio. I come e i perché questi Guardiani della Galassia del mondo reale dovrebbero agire sono descritti nel National Defense Authorization Act, attualmente in revisione per essere votato.

    Il Comitato per i Servizi Armati della Camera ha votato 60 a 1 in favore della proposta che, fra le altre cose, darebbe vita ad una nuova branchia delle forze armate statunitensi, cosa che non accadeva dal 1947, quando venne fondata l’Air Force.

    Come si può leggere nella proposta, questo speciale corpo militare “fornirà forze spaziali pronte a combattere che consentano ai comandanti dei comandi combattenti di combattere e vincere guerre”. I Corpi Spaziali saranno una divisione speciale dell’Air Force, un po’ come il Corpo dei Marine lo è della Marina Militare.

    Ma né l’Air Force né i capi dello staff sono intrigati all’idea di spedire uomini nello spazio. Alcuni fra i più importanti ufficiali dell’Air Force, infatti, vedono la proposta come qualcosa di assolutamente non necessario.

    “Sarà uno spreco di risorse e di soldi” ha dichiarato il segretario Heather Wilson.

    Per lo meno, il nome “Corpi Spaziali” è incredibilmente figo.

     

    FONTE: CNN

    telegra_promo_mangaforever_2