The Walking Dead: morto uno stunt durante le riprese, fermata la produzione

0
Il veterano John Bernecker è precipitato su un pavimento di cemento da più di sei metri d’altezza.

Deadline riporta che lo stuntman veterano John Bernecker ha avuto un grave incidente durante la produzione dell’ottava stagione di The Walking Dead. Bernecker è precipitato da più di sei metri d’altezza su un pavimento di cemento riportando gravi lesioni al corpo e alla testa. Lo stunt è stato condotto d’urgenza all’Atlanta Medical Center.

Secondo un primo rapporto, Bernecker versava in stato di morte cerebrale ed è stato tenuto in vita artificialmente finché i familiari hanno deciso di interrompere il supporto vitale.

Lo stunt ha lavorato in numerosi film tra i quali Jonah Hex, Dylan Dog – Il Film, Lanterna Verde, Tartarughe Ninja, Fantastic 4 – I Fantastici Quattro, Logan – The Wolverine e Black Panther.

AMC ha diffuso il seguente comunicato: “Siamo rattristati dalla notizia che John Bernecker, un talentuoso stuntman di The Walking Dead e numerose serie tv e film, ha riportato serie ferite dopo un tragico incidente sul set. E’ stato trasportato immediatamente all’ospedale di Atalanta ed abbiamo momentaneamente interrotto la produzione. I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno a John e alla sua famiglia.”

I membri del cast di The Walking Dead hanno twittato messaggi di sostegno:

telegra_promo_mangaforever_2