Buona parte delle donne che hanno partecipato ad un sondaggio si sono dette favorevoli all’esistenza di vagoni per soli uomini nei treni!

Una recente indagine effettuata dall’organizzazione giapponese Macromill ha chiesto ad un totale di 500 pendolari che vivono nella capitale giapponese e nelle prefetture di Kanagawa, Chiba e Saitama cosa ne pensano dei vagoni per soli uomini nei treni.

Le risposte sono state sorprendenti! La maggioranza delle 242 donne intervistate (il 73,9%) si è espressa favorevole. Altrettanto sorprendente scoprire che, con percentuale leggermente inferiore (65%),  anche agli uomini che hanno preso parte all’indagini piace l’idea di avere dei vagoni destinati al solo sesso maschile.

La maggioranza delle donne ha risposto in modo affermativo per limitare l’azione dei chikan, i marpioni che allungano le mani. Gli uomini, d’altro canto, si sono mostrati d’accordo all’idea perché temono che le donne possano fraintendere alcuni dei loro atteggiamenti o contatti fisici involontari.

Effettivamente nelle grandi città giapponesi per diminuire il problema dei chikan alcuni operatori ferroviari hanno designato dei vagoni destinati esclusivamente alle donne durante le ore di punta del mattino e della sera.

Fonte: JT

telegra_promo_mangaforever_2