La polizia spara a due cosplayer di Joker e Harley Quinn durante un party erotico

    0
    E’ accaduto in un nightclub australiano.

    Standard UK riporta che la polizia australiana ha sparato ad un uomo ed una donna vestiti come Joker e Harley Quinn in un nightclub.

    Dale Ewins, 35 anni, e Zita Sukys, 37 anni, stavano consumando un rapporto sessuale durante il party erotico in costume “Saints and Sinners Ball”, presso il nightclub Inflation, quando la polizia locale ha fatto irruzione. Ewins aveva una pistola falsa come accessorio del costume del Joker. Le forze dell’ordine l’hanno scambiata per una vera arma ed hanno aperto il fuoco sulla coppia. Ewins è stato colpito allo stomaco mentre Sukys è stata centrata ad una gamba. Entrambi sono stati portati in ospedale ed Ewins si trova in condizioni critiche.

    Lo staff del locale ha riferito che Ewins non impugnava niente al momento dell’irruzione ma si trovava in una posizione compromettente con la sua partner, attività normale data la natura dell’evento.

    Lisa Hardeman, sovrintendente della polizia, sostiene invece che Ewins impugnasse la pistola: “Quando ti viene puntata un’arma da fuoco in queste circostanze, la polizia non è sicura se si tratti di un’arma vera o di un’imitazione.”

    Le indagini sull’incidente sono attualmente in corso.

    telegra_promo_mangaforever_2