Ecco una interessante, piccola scoperta che potrebbe avere delle grandi implicazioni! Stando a Source Gaming, alcuni utenti intenti ad armeggiare con una console Nintendo Switch hanno scoperto un interessante codice all’interno del firmware di questo sistema di gioco.

La scoperta riguarda un log che sembrerebbe indicare che un emulatore per NES sia già presente all’intero del sistema e dal nome in codice “flog“. Ecco qui di seguito il tweet di Source Gaming a riguardo:

La prima considerazione che viene in mente è che, quindi, la Console Virtuale, o comunque qualcosa di simile, possano essere effettivamente nei piani di Nintendo, il che sarebbe una gran bella scoperta, poiché l’azienda nipponica non ha mai rilasciato dichiarazioni ufficiali riguardo la Console Virtuale da quando Nintendo Switch ha fatto il suo esordio sul mercato, lo scorso marzo, il che sembra strano, considerando quanto sia popolare su Nintendo 3DS e Wii U.

La Console Virtuale è stato l’unico modo grazie al quale, per anni, è stato possibile scaricare legalmente e giocare giochi per NES, SNES, N64, Game Boy, GBA e Sega Genesis sulle console Nintendo più moderne. Ora, sappiamo che, in futuro, i giocatori su Nintendo Switch saranno in grado di godersi un po’ di sano retrogaming anche sulla console più giovane di casa Nintendo.

L’altro dato importante che si evince dalla presenza di un emulatore per NES nel firmware di Nintendo Switch è che quando si scaricano dei giochi per NES sulla Console Virtuale presente su Wii U, ad esempio, insieme al gioco viene scaricato anche un piccolo emulatore per ogni specifico gioco: infatti, se date un’occhiata alla dimensione dei file dei giochi, noterete che sono un bel po’ più grandi della dimensione media delle ROM per NES.

Ora che sappiamo che esiste un emulatore per NES all’interno del firmare di Nintendo Switch, e che è nativo, le dimensioni dei singoli file contenenti i vecchi giochi potrebbero diminuire in maniera considerevole, e tenendo presente che la memoria interna della console è limitata, questa potrebbe essere davvera una ottima notizia.

L’unica domanda che resta senza risposta, adesso, è quando potremo vedere i vecchi giochi Nintendo avere nuova vita su Switch. La speranza è che l’imminente lancio sul mercato di Super NES Classic Edition, previsto per il prossimo mese di settembre, non dissuada Nintendo dalla eventuale intenzione di lanciare la Console Virtuale anche su Nintendo Switch.

Nell’eventualità dovessero essere scoperti altri emulatori nascosti all’interno del firmware di Nintendo Switch, o se Nintendo dovesse decidere di annunciare ufficialmente il lancio della Console Virtuale anche su Nintendo Switch, sarà nostra premura tenervi informati sulla cosa, per cui vi invitiamo a rimanere sulle nostre pagine, per tutti gli aggiornamenti futuri.

Fonte: Comic Book.

telegra_promo_mangaforever_2