Men in Black: il regista ha mentito per avere Will Smith nel ruolo di protagonista

Pubblicato il 4 Luglio 2017 alle 22:52

Il crossover con 21 Jump Street dovrebbe essere ancora in fase di sviluppo.

Intervistato dall’Huffington Post, Barry Sonnenfeld, regista della saga di Men in Black, ha raccontato che Chris O’Donnell (Batman Forever e Batman & Robin) e Clint Eastwood erano le prime scelte della produzione per il ruolo di protagonisti.

Sonnenfeld non era d’accordo “Il produttore Steven Spielberg mi ha detto di andare a cena con Chris e di convincerlo a fare il film. Ma io volevo Will Smith, così ho detto a Chris che non ero un regista molto bravo e che la sceneggiatura non era buona. Gli ho detto di lasciar stare Men in Black e di fare altro se ne aveva la possibilità. Il giorno dopo mi ha fatto sapere che non era interessato.”

TAGS

Articoli Correlati

In collaborazione con Anime Factory presentiamo la clip “Cosa Succede” in esclusiva per i nostri utenti,...

02/12/2021 •

11:00

Dopo una breve “separazione”, nel Settembre del 2019 la Sony Pictures e la Disney hanno siglato un nuovo accordo che...

02/12/2021 •

11:00

L’anime film Jujutsu Kaisen 0, adattamento del volume omonimo della serie di Gege Akutami, debutterà nei cinema del...

02/12/2021 •

10:54