Gli scontri tra le tecniche speciali sarà una caratteristica del gameplay di Dragon Ball FighterZ.

In quel di Los Angeles (California) si sta svolgendo l’Anime Expo, fiera americana tutta dedicata ai manga-anime e derivati, e al panel di Bandai Namco Entertainment è possibile prendere parte alle sessioni di gameplay della demo di Dragon Ball FighterZ, il nuovo videogioco in sviluppo presso Arc System Works e basato sul manga di Akira Toriyama Dragon Ball.

Fin qui nulla di nuovo in quanto, in occasione dell’ultima edizione dell’E3 2017, abbiamo avuto modo di saziarci a dovere di video gameplay dedicati al titolo che sta già spopolando e riscuotendo un grande successo. Tuttavia, a Los Angeles gli utenti stanno cercando di cogliere da soli le nuove caratteristiche e feature di gameplay, e pare che alcuni siano riusciti a coglierne due, e anche importanti.

Per quanto riguarda la prima, stiamo parlando della possibilità di poter contrattare (ed eventualmente sopraffare) la tecnica speciale del nostro avversario lanciandone anche una noi nello stesso momento. Di conseguenza, nell’attimo in cui le due tecniche si uniscono viene fuori il classico scontro, nel quale i due utenti devono premere tasti e tentare di vincere sull’avversario. Inoltre, lo scontro può anche concludersi senza nessun vincitore nel caso in cui gli utenti premano i tasti nello stesso momento.

Di seguito, ecco un piccolo video nel quale Cell esegue la sua “Kamehameha Solare” e Gohan lo contrattacca con la “Kamehameha Padre-Figlio”. Noterete come, una volta partito il clash tra le mosse, Gohan vincerà:

https://twitter.com/DBfighterZgame/status/881208175071944706

https://twitter.com/DBfighterZgame/status/881375942127501312

Qui invece, ecco un altro video in slow-motion in cui lo scontro delle tecniche speciali dei due guerrieri si conclude senza vincitore in quanto gli utenti premono i tasti nello stesso istante:

https://www.youtube.com/watch?v=K2Vuw24-NaU&feature=share

https://twitter.com/DBfighterZgame/status/881411069457059840

Invece, la seconda caratteristica consente di poter respingere via le sfere di energia lanciate dal nostro avversario. Ecco qui un esempio:

https://www.youtube.com/watch?v=k363sHjuHMQ&feature=youtu.be

In più, apprendiamo che dal 14 al 16 luglio 2017 ci sarà l’edizione 2017 di EVO, ovvero il celebre torneo annuale focalizzato sui videogiochi picchiaduro più in vista, e in occasione dell’evento, il CEO di EVO – Joey Cuellar – ha confermato su Twitter che Dragon Ball FighterZ sarà presente e la demo includerà anche la Trunks del Futuro. Il Saiyan è stato confermato come personaggio giocabile negli ultimi giorni.

Quindi, aspettatevi tanti gameplay con Trunks la prossima settimana.

https://twitter.com/MrWiz/status/880941500485353472

Vi invitiamo a cliccare qui e a vedere la somiglianza del gioco col manga da cui è tratto. In più, qui potete raggiungere gli ultimi gameplay.

DRAGON BALL FighterZ, sviluppato da Arc System Works (Dragon Ball Z: Extreme Butōden, Guilty GearBlazBlueDragon Ball Z: Supersonic Warriors), uno dei più famosi sviluppatori di picchiaduro 2D, assicura tutta l’azione delle visuali classiche dei fighting game 2D con personaggi modellati in 3D.

Il videogioco che fonde le classiche dinamiche da fighting game 2D con l’universo di DRAGON BALL, uno dei più celebri anime al mondo, arriverà, anche in Italia, ad inizio 2018 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Il titolo permette ai fan di tutti i livelli l’opportunità di impersonare il proprio personaggio preferito della serie DRAGON BALL. Inoltre, grazie alle meccaniche 3 vs. 3, tutti possono essere certi di poter provare l’epicità della serie mentre selezionano il proprio team di tre personaggi da mandare in battaglia.

In più, i giocatori avranno la facoltà di determinare la compatibilità dei personaggi per creare dei team di guerrieri. Saranno incluse le “battaglie ad ultra velocità” e le “tecniche appariscenti”, ovvero il binomio che da sempre caratterizza la serie di Dragon Ball.

I giocatori che non vedono l’ora di provare DRAGON BALL Fighter non dovranno aspettare troppo, visto che ci sarà una closed beta su Xbox One e PlayStation 4 prima della fine dell’estate.

Infine, ricordiamo che DRAGON BALL FighterZ sarà disponibile per Xbox One, PlayStation 4 e PC via STEAM a inizio 2018.

telegra_promo_mangaforever_2