Sei gli appuntamenti della casa editrice milanese in edicola.

La settimana delle uscite Bonelli comincia con l’arrivo in edicola, mercoledì 28 giugno, del Maxi Dylan Dog numero 30. Il trimestrale, con copertina di Andrea Accardi, offre in 292 pagine una storia in tre parti intitolata “Oltre i confini della realtà”. La prima parte ha soggetto e sceneggiatura di Luigi Mignacco con disegni di Montanari & Grassani. Nel suo ultimo giorno di servizio, l’ispettore Bloch viene colpito a morte da un rapinatore. Per salvarlo, Dylan Dog dovrà venire a patti con il peggiore dei suoi nemici. Nella seconda parte, sempre con soggetto e sceneggiatura di Mignacco ma disegni di Montanari e Valeri, mentre l’Indagatore dell’Incubo affronta il suo viaggio più lungo, Madame Trelkovski e Lord Wells sono sulle sue tracce; e Bloch prende il suo posto a Craven Road 7. Nella terza e ultima parte, con soggetto e sceneggiatura ancora di Luigi Mignacco e disegni di Montanari & Grassani & Lopresti, per salvare l’Old Boy uno dei suoi migliori amici sarà costretto a compiere una scelta dolorosa. E irreversibile.

In un clima di alta tensione, il terrore si muove lungo i corridoi di una scuola in Dylan Dog 370, “Il Terrore”. Il mensile, in uscita giovedì 29 giugno, ha testi di Gabriella Contu, disegni di Giampiero Casertano e copertina di Gigi Cavenago. Secondo gli organi di informazione, diverse organizzazioni terroristiche si starebbero preparando a colpire Londra e a fare strage di civili. Il panico si scatena in un istituto scolastico, dove il giovane Ahmed vi si introduce con una valigetta contenente un ordigno ad alto potenziale distruttivo.

Tre avventure che portano Harlan in giro per il mondo, dal deserto africano alla giungla australiana, sono protagoniste nel Maxi Dampyr 9, volume annuale in uscita venerdì 30 giugno con copertina di Enea Riboldi. Al suo interno, “Il testamento” (Soggetto e sceneggiatura: Diego Cajelli; Disegni: Marco Santucci): Harlan Draka e Dean Barrymore partecipano alla riunione di alcuni esperti di esoterismo per l’apertura di un diabolico testamento; “Il mostro nel Billabong” (Soggetto e sceneggiatura: Francesco Matteuzzi; Disegni: Andrea Del Campo): quale bestia misteriosa si annida nella giungla australiana? Perché gli aborigeni la venerano? E perché il Dampyr è sulle sue tracce?; “Nel paese degli uomini blu” (Soggetto e sceneggiatura: Giulio Antonio Gualtieri, Stefano Marsiglia; Disegni: Fabrizio Russo): scontro nel deserto tra i valorosi predoni Tuareg e i non-morti di un nuovo Maestro della Notte africano.

Cico precipita in una commedia degli equivoci, ambientata nel pieno delle invasioni barbariche, nel secondo volume della nuova serie mensile Cico a spasso nel Tempo, “Unno per tutti, tutti per unno”. Disponibile dal primo luglio, l’albo ha soggetto e sceneggiatura di Tito Faraci, disegni di Giorgio Sommacal, copertina di Walter Venturi e colori targati Mad Cow. Trovatosi al cospetto di Attila, Cico si vede reclutato tra gli unni per combattere l’esercito romano. Ma avendo per le guerre la stessa simpatia che ha per le diete, il simpatico messicano prova a escogitare un modo per sottrarsi alla pugna, cercando di evitare di dimostrarsi pavido ed essere per questo messo a morte.

La stessa data vedrà anche il ritorno di Tim, il ladro gentiluomo: stavolta, insieme a Julia, dovrà ritrovare un prezioso quadro trafugato da un museo come vedremo nell’albo numero 226 della serie mensile Julia, “Il furto del secolo”. Un preziosissimo quadro è stato trafugato dal museo, e Julia si mette sulle tracce del colpevole. Al suo fianco ci sarà, ancora una volta, l’imprevedibile e affascinante Timothy “Tim” O’Leary, il ladro-gentiluomo con cui la brillante criminologa di Garden City si è già trovata a collaborare in più di un’occasione, in passato. L’albo ha soggetto di Giancarlo Berardi, sceneggiatura dello stesso Berardi e di Maurizio Mantero, disegni di Federico Antinori e copertina di Cristiano Spadoni.

A Durango, Tex si scontra con gli uomini di Jack Barrow che vogliono che la verità sulla morte di Kate Daves debba rimanere sepolta per sempre. Questo il contenuto di TuttoTEX 555, il mensile in edicola da martedì 27 giugno con il titolo de “Il killer misterioso” e con testi di Claudio Nizzi, disegni di Fabio Civitelli e copertina di Claudio Villa. La pista di sangue che conduce agli assassini di Kate Daves porta Tex e l’ex sceriffo di Telluride fino a Durango. Ma nonostante siano passati quindici anni dal terribile fatto di sangue, la morte della moglie di Daves è ancora un argomento che scotta e le indagini del Ranger appaiono tutt’altro che semplici. Come se non bastasse, a rendere il compito ancor più difficoltoso ci si mettono gli uomini del ricco Jack Barrow, intenzionati a impedire che qualcuno scavi troppo nel passato, poco pulito, del loro datore di lavoro. Quella che è l’unica ristampa della settimana ripropone al grande pubblico una storia uscita per la prima volta nel gennaio del 2007.

telegra_promo_mangaforever_2