Spider-Man: Homecoming – Ecco come gli eventi passati del Marvel Universe influiranno su Peter Parker

Pubblicato il 28 Giugno 2017 alle 13:00

Uscirà il prossimo 6 luglio in Italia.

Intervistato da io9, Tom Holland, protagonista di Spider-Man: Homecoming, ha parlato di come gli eventi passati del Marvel Universe cinematografico possono influire su Peter Parker, in particolare la battaglia di New York in The Avengers: “E’ una cosa che mi interessa molto. So che interessa anche a Kevin Feige. E’ importante andare indietro e vedere che Peter esiste in questo universo fin dall’inizio. E’ una cosa che mi piacerebbe rivisitare ma dovete chiederlo ai creatori della serie.”

Amy Pascal della Sony: “Nel film, gli eventi del Marvel Universe sono nei libri di storia su cui studia Peter. E’ il mondo in cui è cresciuto ed è una delle idee chiave per la creazione del personaggio. Desidera essere qualcosa di cui prima non faceva parte.”

Il regista Jon Watts: “Dovete pensare a due grandi eventi. Il primo è Tony Stark che rivela in tv di essere Iron Man. E’ un evento drammatico. E poi, sì, gli eventi al termine di Avengers sono qualcosa di enorme per un ragazzino. Ed è una cosa che vale la pena esplorare.”

Il giovane Peter Parker/Spider-Man (Tom Holland), reduce da un clamoroso debutto in Captain America: Civil War, inizia a sperimentare la sua ritrovata identità da super-eroe in Spider-Man: Homecoming. Entusiasta della sua esperienza con gli Avengers, Peter torna a casa, dove vive con la zia May (Marisa Tomei), sotto l’occhio vigile del suo nuovo mentore Tony Stark (Robert Downey, Jr.). Peter cerca di tornare alla sua routine quotidiana – distratto dal pensiero di dover dimostrare di valere di più dell’amichevole Spider-Man di quartiere – ma quando appare l’Avvoltoio (Michael Keaton), tutto ciò a cui Peter tiene maggiormente viene minacciato.

Diretto da Jon Watts (Clown, Cop Car) per Marvel Studios e Sony Pictures, Spider-Man: Homecoming vede nel cast Tom Holland (Peter Parker – Spider-Man), Marisa Tomei (zia May), Zendaya (Michelle), Laura Harrier (Liz Allan), Tony Revolori (Flash Thompson), Kenneth Choi (preside Morita), Donald Glover, Michael Keaton (l’Avvoltoio), Robert Downey Jr. (Tony Stark – Iron Man), Jon Favreau (Happy Hogan), Logan Marshall Green, Martin Starr (Mr. Harrington), Hannibal Buress (coach Wilson), Isabella Amara (Sally), Jorge Lendeborg Jr. (Jorge), J.J. Totah, Abraham Attah (Abraham), Michael Mando, Bokeem Woodbine (Shocker), Angourie Rice (Betty Brant), Martha Kelly, Selenis Leyva (Ms. Warren), Michael Chernus (il Riparatore), TIffany Espensen (Cindy), Jacob Batalon (Ned Leeds) e Tyron Woodley.

Tom Holland ha debuttato nel ruolo di Spider-Man in Captain America: Civil War.

Il film è sceneggiato da John Francis Daley e Jonathan Goldstein (Come ti rovino le vacanze) ed uscirà il 7 luglio 2017 nelle sale USA.

Articoli Correlati

Belle – Ryu to Sobakasu no Hime (La principessa lentigginosa e il drago) e Mamoru Hosoda arrivano a Roma in occasione di...

22/09/2021 •

13:25

Eagle Pictures ha comunicato le uscite home video del mese di Ottobre 2021, che includono il film Monster Hunter basato sulla...

22/09/2021 •

12:19

Josée, la Tigre e i Pesci – il film anime di Kotaro Tamura al cinema come evento speciale per tre giorni il 27-28-29...

22/09/2021 •

12:01