Non si tratta di un altro reboot…

Qualche giorno fa riportavamo la notizia che All Star Batman avrebbe terminato la sua corsa con il #14 negli USA – tutti i dettagli qui.

In quella circostanza l’autore Scott Snyder aveva lasciato intendere che il suo lavoro su Batman sarebbe proseguito con altre modalità dal taglio più adulto e soprattutto dal formato più prestigioso esaltando il lavoro di disegnatori come Sean G. Murphy, Afua Richardson, Paul Pope e Lee Bermejo.

Nelle ultime ore hanno preso piede insistenti le voci che vorrebbero la DC Comics pronta a rivoluzionare già a partire dal prossimo anno, 2018, il modo di pubblicare le proprie serie non solo dal punto di vista dei contenuti – qualcuno parla di una maggiore sinergia fra autori ed alte sfere – ma soprattutto dei formati parrebbe infatti DC abbia intenzione di modificare il suo modo di pubblicare i fumetti.

Un aumento delle pubblicazioni in digitale? l’eliminazione degli albi cartacei per serie di “seconda” e “terza” fascia? un programma più fitto di graphic novel in continuity?

Per ora si tratta solo di voci, attendiamo maggiori notizie in merito.

fonte: bc

 

telegra_promo_mangaforever_2